Redazione Paese24.it

Serie D. Sonora sconfitta per Castrovillari. Rotonda, rimonta da urlo! Eccellenza, bella vittoria per Trebisacce

Serie D. Sonora sconfitta per Castrovillari. Rotonda, rimonta da urlo! Eccellenza, bella vittoria per Trebisacce
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

SERIE D, 25^ giornata: Sonora sconfitta esterna (3-0) per il Castrovillari contro una Sancataldese assetata di punti salvezza. Di Gambino al 19′, Di Marco al 72′ e Ficarotta al 92′ le reti siciliane. Roboante rimonta del Rotonda che in casa (sul neutro di Castelluccio Inferiore, Pz) ribalta il Città di  Messina per 4-2 (nella foto). Dopo un primo tempo che consegna come emozione soltanto il vantaggio ospite al 8′ con Silvestri, nella ripresa succede di tutto. Il Città di Messina raddoppia al 51′ con Codagnone che in area beffa con un tunnel l’estremo difensore lucano. Ma il Rotonda si sveglia e succede l’impensabile, una di quelle scosse che permette alla matricola del presidente Bruno di provare a credere ancora nella salvezza. Marigliano al 54′ la riapre con un preciso diagonale in area; Pastore di testa al 82′ sugli sviluppi di un corner l’agguanta; Flores in contropiede al 89′ la ribalta e De Stefano al 92′ con un bel pallonetto la chiude. Il Rotonda è penultimo a -6 dai play out. In testa sempre il Bari che, ormai quasi certo della vittoria del campionato, si concede qualche domenica non proprio brillante (1-1 contro l’Acireale al “San Nicola). Dietro, la Turris nonostante il successo (0-1 a Cittanova) è comunque a -9.

ECCELLENZA, 23^ giornata: Serviva una vittoria, e vittoria è stata per il Trebisacce che cercava i tre punti per prendere le distanza, forse definitivamente, dalla zona calda della classifica. Vittoria di prestigio contro un forte Cotronei, quarta forza del campionato. Il primo tempo si chiude sul punteggio di 1-1: al gol giallorosso di Gueye al 30′, risponde per gli ospiti Barillari dieci minuti più tardi. Nella ripresa una doppietta di Pensabene (51′ e 74′) regala la vittoria ai “Delfini”. L’Olympic Rossanese dopo aver battuto la capolista Corigliano domenica scorsa, per par condicio supera anche la vice capolista Reggio Mediterranea (2-1) che così resta a -4 in virtù del rinvio della gara, per il forte vento, tra Sersale e Corigliano.

PROMOZIONE (gir. A), 23^ giornata: Tre punti pesanti per la Juvenilia Roseto in chiave salvezza. L’undici di mister Falcone espugna il campo della Brutium Cosenza con una rete del centravanti Galati. Prova a risollevarsi il Cassano Sybaris che torna alla vittoria contro il San Marco grazie ad una rete di Bomparola a dieci dalla fine. La squadra della Città delle Terme resta comunque ancora in zona play out. In vetta, il Sambiase di Lamezia Terme ipoteca la vittoria del campionato superando per 2-1 nello scontro diretto la Morrone di Cosenza nell’anticipo del sabato.

PRIMA CATEGORIA (gir. A), 22^ giornata: Rinviata per il forte vento sul Tirreno la gara tra Cetraro e Amendolara, ultima e penultima della classe. Per lo stesso motivo rinviato anche il match tra la capolista PraiaTortora e la New Academy di San Giacomo d’Acri. Ne approfitta il Real Sant’Agata (5-1 al Geppino Netti Morano) che si porta momentaneamente in testa. Passeggia il Rocca Imperiale che rifila un sonoro 7-0 al Mirto Crosia e si conferma quinto in classifica. Tre gol di Ripa, due di Russo e una marcatura a testa per Sicolo e Basile suggellano il largo successo dei rocchesi.

Vincenzo La Camera

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *