Redazione Paese24.it

Villapiana verso le Comunali. Il Partito Democratico candida a sindaco Luigi Bria

Villapiana verso le Comunali. Il Partito Democratico candida a sindaco Luigi Bria
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Il Partito Democratico di Villapiana lancia la sfida all’esecutivo in carica e, dopo un lungo e articolato dibattito dentro e fuori dal partito, decide di candidare a sindaco il dottor Luigi Bria per le Amministrative di fine maggio prossimo. Ne ha dato notizia il Segretario del Circolo Cittadino del partito Domenico Filardi attraverso una nota nella quale, partendo da una serrata critica all’operato dell’esecutivo Montalti, annuncia la candidatura di Luigi Bria (nella foto in basso), medico di base e già sindaco di Villapiana per due consiliature, «le cui qualità politico-amministrative – ha scritto il Segretario del Circolo “E. Lauria” – sono conosciute da tutto il paese e sono sotto gli occhi di tutti.  Il quinquennio di amministrazione Montalti – ha proseguito Filardi – ha fatto regredire il nostro comune sia dal punto di vista economico che sociale, con scelte politiche orientate allo spreco, alle raccomandazioni, al nepotismo, al malaffare. Nessun provvedimento adottato da questa Maggioranza – secondo Filardi – ha infatti prodotto un valore aggiunto per la città ma solo pochi ne hanno tratto beneficio. In questi anni il PD, – ha aggiunto ancora il Segretario Filardi – attraverso un lavoro sinergico con il gruppo di Minoranza Consiliare, si è sempre battuto per il bene del paese e per il rispetto delle regole e delle persone, perché le scelte venissero operate in un’ottica di inclusione ma, ahinoi!, abbiamo dovuto sempre constatare che le scelte erano a vantaggio sempre delle stesse ditte, degli stessi tecnici, degli stessi avvocati, delle stesse persone ed il sindaco (il buon padre di famiglia!) e la sua Maggioranza (che non ne ha mai preso le distanze) hanno attuato una politica economica a svantaggio dei cittadini villapianesi impoverendo le tasche dei contribuenti e realizzando opere inutili che aggravano pesantemente le casse comunali senza alcun beneficio urbanistico e strategico per la città.

A questo scempio – ha commentato il Segretario del PD – non potevamo rispondere se non con una proposta concreta di alternativa “sicura”, una proposta inconfutabile, una proposta garante delle potenzialità della nostra città e delle nostre famiglie». Dalla critica serrata alla proposta alternativa che, sempre secondo il Segretario del PD, deve coagularsi attorno alla figura del dottor Luigi Bria a capo di una Lista Civica rinnovata che sappia attingere nuova linfa dalla società civile. «Per il PD di Villapiana – ha scritto ancora Filardi – il tentativo di unire le forze del partito a quelle del Comitato Civico “Cittadini insieme Villapiana” con il quale è condivisa la volontà di ricercare un’alternativa valida all’attuale Maggioranza ed auspichiamo che anche altre forze politiche, associazionistiche, sociali e culturali possano condividere con noi l’impegno a voler costruire una compagine rinnovata, che possa garantire governabilità al nostro comune per i prossimi 20 anni. Villapiana – ha concluso il Segretario del Circolo PD Domenico Filardi – ha tantissime potenzialità ancora inespresse e solo il giusto equilibrio di competenze, di capacità e di rinnovamento potrà consentire al nostro paese di tornare a crescere».

Pino La Rocca

Share Button

One Response to Villapiana verso le Comunali. Il Partito Democratico candida a sindaco Luigi Bria

  1. GIUSEPPE PAGANO 2019/03/01 at 07:27

    Siamo alla noia nel vero senso della parola.Possibile che il PD di Villapiana non sia in grado di voltare pagina e proporre alternative nuove,valide e in linea coi tempi?La candidatura del collega BRIA,persona onesta e valido professionista,è certamente fuori luogo per l’attuale momento buio che attanaglia il PD.Bisogna che i dirigenti locali e nazionali diano un segnale di cambiamento di rotta perchè ,altrimenti,sarà la fine della sinistra.E si cambia rotta soprattutto cambiando uomini.Il Dr. BRIA è stato già sindaco per due consigliature;mi pare,essere attuale consigliere di minoranza ;è candidato a sindaco per le prossime elezioni comunali.Mi pare che si stia esagerando………..

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *