Redazione Paese24.it

Castrovillari, musica oltre le sbarre. Mariella Nava regala nuova speranza ai detenuti

Castrovillari, musica oltre le sbarre. Mariella Nava regala nuova speranza ai detenuti
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

La cantautrice tarantina Mariella Nava è stata oggi ospite nella casa Circondariale di Castrovillari per un incontro-concerto con i detenuti. Una iniziativa organizzata dai Lions Club di Castrovillari nell’ambito del protocollo d’intesa siglato con la Direzione della Casa Circondariale di Castrovillari.

La cantante è stata accompagnata da Sasà Calabrese, musicista castrovillarese ormai da diverso tempo al fianco della Nava in giro per l’Italia. Una giornata all’insegna della musica, particolarmente apprezzata dai detenuti, in cui la cantante ha spaziato nel suo vasto repertorio. La Nava incontrando i detenuti  ha voluto dare loro testimonianza diretta dei valori della musica e dell’esperienza artistica quale occasione di miglioramento culturale e spirituale ma anche di riscatto, evidenziando attraverso le sue parole la dura vita di un carcere ma anche la consapevolezza che oltre le sbarre c’è ancora la speranza di potersi riprendere quella libertà perduta, proprio come la sua musica, quella che oggi ha toccato le anime e i cuori di tutti.  La manifestazione ha visto anche la partecipazione del nuovo direttore della Casa Circondariale Giuseppe Carrà.

Redazione

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *