Redazione Paese24.it

Serie D. Castrovillari sfortunato a Bari. Rotonda vince e spera. Promozione, Roseto batte capolista

Serie D. Castrovillari sfortunato a Bari. Rotonda vince e spera. Promozione, Roseto batte capolista
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Serie D, 27^ giornata: Domenica storica per il Castrovillari chiamato a calcare il manto erboso del prestigioso “San Nicola” di Bari (nella foto). Bella figura da parte dei “Lupi del Pollino” (così come nell’1-1 dell’andata) al cospetto dei “Galletti” dominatori del campionato. I rossoneri crollano nel finale. Sino al 86′ il punteggio resta incollato sull’1-1 in virtù delle reti di Hamlili al 28′ e di Puntoriere su rigore al 33′ per il Castrovillari. Al 60′ Simeri, per il Bari, calcia a lato un rigore. Ma a quattro minuti dalla fine i pugliesi passano con una rete rocambolesca di Liguori che devìa un tiro di Di Cesare. Al 96′, in contropiede, Iadaresta chiude i giochi. Bari sempre a +9 sulla Turris. Vince e spera il Rotonda che supera in casa (sul neutro di Castelluccio Inferiore, Pz) la Palmese per 2-0. Partita ricca di occasioni da entrambe le parti con i lucani che passano con le reti di Gonzalez al 47′ e Talia al 56′. E poi legittimano il successo con almeno altre due limpide palle gol. Il Rotonda si trova adesso penultimo a -4 punti dagli spareggi play out.

Eccellenza, 26^ giornata: Sconfitta pesante del Trebisacce contro il pericolante GallicoCatona che costringe l’undici giallorosso a non abbassare assolutamente la guardia in ottica salvezza. Al “Lo Presti” di Gallico, i locali vincono di misura grazie alla rete iniziale di Fulco che al 3′ con caparbietà insacca sotto porta. Partita piacevole con il Trebisacce che cerca di recuperare lo svantaggio, creando buone occasioni, e il Gallico pronto a ripartire. In vetta, spedito il Corigliano (3-1 alla Paolana) che viaggia a +7 sulla ReggioMediterranea (3-1 al Soriano)

Promozione (gir. A), 26^ giornata: Una bella Juvenilia Roseto si regala il colpo di giornata battendo la capolista Sambiase. Al “Comunale” di Roseto Capo Spulico i padroni di casa passano per 1-0 grazie ad una rete di Simone Golia al 17′, direttamente da calcio d’angolo. Ad un vivace primo tempo, ricco di occasioni – compreso il rigore parato al 28′ dal portiere rosetano Maida su tiro di Leta – segue una ripresa nervosa dove di bel calcio se ne vede davvero poco. Espulsi i due mister Falcone e Fanello. Nel finale raggiunge gli spogliatoi anzitempo anche Vescio del Sambiase. Con questa vittoria la Juvenilia ormai “vede” la salvezza. Invece in vetta, campionato riaperta con la Morrone Cosenza (3-1 alla Promosport) che si porta a -2 dal Sambiase. Perde 2-0 il Cassano Sybaris sul campo del Lamezia Terme, con la classifica per i sibariti che resta deficitaria, in piena bagarre play out.

Prima Categoria (gir. A), 25^ giornata: Nulla da fare per l’Amendolara contro il PraiaTortora. Nell’anticipo del sabato sullo Jonio, la capolista, dopo qualche affanno iniziale, passa in scioltezza per 1-3. Per l’Amendolara testa a mercoledì, quando è previsto il recupero del match di Cetraro: un vero spareggio per l’accesso ai play out salvezza. Il Rocca Imperiale cede per 3-1 a Morano, sempre sabato, contro la Geppino Netti che con questi tre punti si tira fuori, per il momento, dalla bagarre play out. Rocca Imperiale in vantaggio con Ripa al 22′. Ma poi rimontata dalle reti di Aita al 34′, Mazza al 47′ e Amodio al 52′.

Vincenzo La Camera

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *