Redazione Paese24.it

San Donato di Ninea unita nell’emergenza neve. Sindaco loda impegno giovani volontari

San Donato di Ninea unita nell’emergenza neve. Sindaco loda impegno giovani volontari
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Il sindaco di San Donato di Ninea, Francesco De Rose, ha voluto ringraziare pubblicamente la giunta comunale e il gruppo dei giovani volontari, per il soccorso prestato alla cittadinanza a causa dell’ondata di maltempo che ha messo in ginocchio l’intero paese.

«Il loro infaticabile impegno ha rappresentato per tutti noi il vero calore con cui è stato possibile sciogliere la neve copiosa che ha imbiancato il nostro territorio, oltre al ghiaccio insidioso che ha messo in serio pericolo l’incolumità della popolazione anziana. Altro che gioventù vagabonda e senza valori, come dice qualche ricco e comodo tecnico. I giovani sandonatesi si sono contraddistinti per la loro grande sensibilità e per il sincero altruismo».

Sono queste le prime parole di elogio che il sindaco ha rivolto al gruppo di volontari, i quali, con dedizione e responsabilità, hanno liberato le strade dalla neve e dal ghiaccio che ostruivano il passaggio, hanno prestato soccorso alle famiglie rimaste isolate e provveduto all’approvvigionamento per gli anziani. «Nonostante nessuna istituzione preposta si sia interessata ai problemi esposti, vissuti da tutta la popolazione in quei difficili giorni di emergenza neve, siamo riusciti ad attivare in Comune un sistema di Protezione Sociale che ci ha consentito di assicurare comunque il giusto sostegno ai nostri concittadini. Non abbiamo nessun reclamo o critica da rivolgere alle istituzioni superiori o a chi si è dimenticato di noi, perché non servirebbe a nulla»- continua ancora il sindaco.

Alessia D’Angelo

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *