Redazione Paese24.it

I vertici di Forza Italia a Castrovillari in vista delle Regionali

I vertici di Forza Italia a Castrovillari in vista delle Regionali
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Forza Italia si ritrova a Castrovillari e traccia la linea su regionalismo differenziato, riorganizzazione interna ed elezioni Regionali. All’incontro – promosso dal circolo castrovillarese guidato dal commissario Liborio Bloise e svoltosi sabato 23 marzo, nella sala consiliare – erano presenti iscritti, simpatizzanti e dirigenti del movimento azzurro provenienti dall’area del Pollino. Hanno partecipato i vertici forzisti: la coordinatrice regionale e vicepresidente della Commissione parlamentare antimafia, Jole Santelli; il vicecapogruppo vicario alla Camera, Roberto Occhiuto; il deputato Francesco Cannizzaro, responsabile regionale della Consulta nazionale delle autonomie; il commissario provinciale e consigliere regionale Gianluca Gallo.

Nel suo saluto, Bloise – oltre ad introdurre il tema del regionalismo asimmetrico – ha richiamato la «crescente centralità di Forza Italia nel panorama politico locale, ribadendo la volontà di lavorare perché FI possa recitare un ruolo determinante nelle prossime competizioni locali e regionali». Santelli, Occhiuto e Cannizzaro, dal canto loro, hanno sottolineato «l’attenzione che va dedicata alle questioni cruciali della politica e della quotidianità». Tra questi il regionalismo differenziato, censurato nella sua attuale formulazione. «Le regioni del Nord – è stato ribadito nei diversi interventi – devono avere rispetto per il resto del Paese e Forza Italia sarà vigile ed attenta perché ciò avvenga, nel rispetto della Costituzione, per non ostacolare l’opera di recupero del gap tra il Sud e le altre regioni, per riaffermare diritti che non possono essere calpestati». Quindi, un occhio alle prossime elezioni Regionali calabresi, con Santelli e Occhiuto che hanno precisato: «Non abbiamo l’anello al naso e non pettiniamo le bambole a Roma: quello che sarà della Calabria gli alleati lo dovranno discutere con noi». Quindi, la conferma: il candidato alla presidenza della giunta regionale della Calabria sarà indicato da Forza Italia e sarà l’attuale sindaco di Cosenza, Mario Occhiuto.

A seguire, spazio anche alla tematica della riorganizzazione interna con l’annuncio ufficiale della convocazione del congresso provinciale, programmato per il prossimo 6 aprile a Cosenza, al Museo multimediale di piazza Bilotti, dal commissario Gianluca Gallo che – come affermato a più voci – «è un candidato naturale alla guida del coordinamento provinciale ma anche ad un posto nel futuro governo della Regione». Anche alle prossime Amministrative del 2020, che ci saranno a Castrovillari, Forza Italia «guarda con attenzione per proporre iniziative politiche incisive e aderenti ai bisogni della città».

Federica Grisolia

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *