Redazione Paese24.it

Tour operator coreani visitano Morano

Tour operator coreani visitano Morano
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

De Bartolo: «Guardiamo con interesse ai mercati asiatici»

Download PDF

Il sindaco di Morano Calabro, Nicolò De Bartolo, e la presidente Agriturismi Campagna Amica – Coldiretti Calabria, Adriana Tamburi, affiancati, tra gli altri, dagli addetti della società Perla del Pollino, hanno accolto lunedì (25 marzo), tra le antiche architetture del castello medievale, un tour operator coreano e un gruppo di giornalisti del paese asiatico interessati alla conoscenza e alle opportunità di sviluppo offerte dal turismo enogastronomico calabrese e, in generale, a quelle forme di viaggio cosiddette esperienziali.

Frutto della sinergia tra gli operatori presenti all’ultima Borsa Internazionale del Turismo tenutasi a Milano il 10, 11 e 12 febbraio scorso, l’educational, inaugurato a Morano, toccherà nei prossimi cinque giorni i principali centri dell’entroterra e della costa, alla ricerca delle peculiarità del territorio. La comitiva, guidata dalla dr.ssa Kim Mikella, sarà accompagnata alla scoperta delle più belle destinazioni calabresi. Obiettivo dichiarato: l’inserimento dei centri di qualità nei pacchetti promozionali coreani.

«Siamo impegnati in una variegata attività promozionale rivolta agli amici coreani, con i quali abbiamo allacciato contatti alla BIT di Milano», ha commentato la presidente regionale di Agriturismi Campagna Amica – Coldiretti, Adriana Tamburi. «Abbiamo visitato Morano con ottimi risultati e ci apprestiamo a raggiungere le nostre località più desiderabili dal punto di vista enogastronomico».

«Ci piace l’idea proposta dagli amici coreani – ha dichiarato il sindaco De Bartolo – di impiantare a Morano un’accademia per insegnare i nostri modelli del fare impresa agrituristica. In un momento come quello attuale, caratterizzato dalla saturazione dei mercati turistici tradizionali, ampliare e indirizzare l’offerta anche verso aree del mondo atipiche rispetto al solito trend, appare conveniente e foriero di buone prospettive».

Redazione

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *