Redazione Paese24.it

Serie D. Buon pari per Castrovillari. Eccellenza, Trebisacce Ko. Promozione, salvezza Roseto

Serie D. Buon pari per Castrovillari. Eccellenza, Trebisacce Ko. Promozione, salvezza Roseto
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Serie D, 29^ giornata: Un buon pareggio per il Castrovillari a Marsala. Lo 0-0 in terra sicula mantiene i “Lupi” al centro classifica e li avvicina alla salvezza. Padroni di casa molto pericolosi nel primo tempo dove avrebbero meritato il vantaggio. Nella ripresa il Castrovillari appare più dentro il match riuscendo bene ad arginare gli avversari, terzi in classifica. La partita che poteva avvicinare il Rotonda agli spareggi salvezza, invece, si trasforma in un dramma per i lucani. Sul campo neutro di Castelluccio Inferiore, i padroni di casa avanti per 2-0 con le reti di Talia e Galdean, si fanno rimontare e addirittura sorpassare dai campani con i gol di De Feo e due rigori di Ruggiero.

Eccellenza, 28^ giornata: Cade il Trebisacce sul terreno di gioco dell’Isola Capo Rizzuto motivata a prendersi tre punti fondamentali per la sua salvezza. Per i giallorossi invece domenica prossima in casa contro il Siderno già retrocesso potrebbe arrivare la vittoria per la definitiva salvezza. Tornando al match di ieri, i padroni di casa chiudono i giochi già nella prima frazione con le reti di di Catania al 33′ e Cava al 36′. Nella ripresa l’Isola cala il tris ancora con Cava al 51′. Per le statistiche il gol della bandiera di Galantucci al 69′. Il Corigliano vince a Bovalino (2-3) e conquista la matematica promozione in Serie D. Inutile la vittoria della ReggioMediterranea sul Cotronei (4-0) con i reggini che restano staccati di 7 punti a due giornate dalla fine.

Promozione (gir. A), 28^ giornata: La Juvenilia Roseto batte in casa il fanalino di coda Aprigliano (2-1) e conquista anche quest’anno la matematica permanenza nella categoria. Pareggio a reti bianche tra Garibaldina e Cassano Sybaris con questi ultimi che continuano a lottare per la salvezza diretta. Cambio della guardia in vetta, a due giornate dalla fine. L’ex capolista Sambiase viene sgambettata dal Sani Fili (2-1) e e ne approfitta la Morrone che passa ad Amantea (1-2) ed ora comanda con una lunghezza di vantaggio. Ipoteticamente ancora in corsa anche la Vigor Lamezia (3-1 alla Promosport) a -4 dal primo posto.

Prima Categoria (gir. A), 27^ giornata: L’Amendolara non riesce a vincere e senza i tre punti la salvezza resta un miraggio. Nell’anticipo di sabato, contro una Tavernese di Montalto ormai tranquilla, l’Amendolara, che nel frattempo ha visto il ritorno sulla panchina del tecnico Munno che si era dimesso qualche settimana fa, non va oltre il pareggio (1-1). Perde anche il Cetraro che resta un punto sopra l’Amendolara, ultima in classifica. L’ultima chance per la squadra del presidente Soldato è di quella di vincere le ultime partite per giocarsi la permanenza nella categoria con uno spareggio secco, comunque in trasferta. In vetta il PraiaTortora è bloccato 1-1 a Morano contro la Geppino Netti ma mantiene un rassicurante +4 sul Sant’Agata d’Esaro che regola 2-0 Rocca Imperiale.

Vincenzo La Camera

 

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *