Redazione Paese24.it

Il gioco degli scacchi piace agli studenti. Emozionante torneo a Rossano

Il gioco degli scacchi piace agli studenti. Emozionante torneo a Rossano
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Un importante torneo giovanile di scacchi si è tenuto sabato 30 marzo nel plesso scolastico “Monachelle” allo Scalo di Rossano che fa parte dell’Istituto Comprensivo Rossano 2 diretto dalla Dirigente Celestina D’Alessandro. All’evento, organizzato dal Circolo scacchi Corigliano-Rossano e dall’associazione genitori di Monachelle, hanno preso parte gli alunni e le alunne, sia della scuola primaria e sia della scuola secondaria, di diversi istituti scolastici dell’intero territorio e non solo. Presenti anche numerosi studenti liceali e di altri istituti superiori del comune unico: Corigliano-Rossano.  In tanti, poi, sono arrivati anche da alcuni comuni della Calabria. Fra questi: Roccella Jonica (RC), Fiumefreddo, Amantea e Longobardi. Tutti hanno dato vita a delle gare entusiasmanti, ripartite in 4 tornei di categoria, dirette dai direttori di gara quali: Giuseppe Rotunno,  Piercarlo Marincolo, Maria Celeste Codispoti, Giovanni Spina e Marco Iaquinta.

La palma di vincitore della categoria maggiore, Cadetti Allievi, è andata ad uno studente del Liceo Scientifico dell’area-urbana di Rossano: Andrea Borza. Tutti i promotori del torneo credono fortemente nell’insegnamento degli scacchi come disciplina fondamentale. Questa, in modo particolare, aiuta ad aprire ed allenare le menti dei bambini e dei ragazzi. L’associazione, inoltre, farà di tutto per far sì che il gioco degli scacchi possa divenire materia di studio curriculare fin dalla scuola dell’infanzia. Il torneo è servito a preparare gli alunni in vista dei prossimi ed importanti appuntamenti di scacchi su scala regionale e nazionale. Il prossimo appuntamento è in programmasi il 4 maggio proprio nell’area-urbana di Rossano che, per l’occasione, ospiterà il Campionato provinciale under 16. I vincitori del torneo sono stati: Alessia Scali (Categoria: Piccoli Alfieri), Stanislao Vommaro (Categoria: Pulcini), Matteo Simonetta (Categoria: Giovanissimi) e Andrea Borza (Categoria: Cadetti-Allievi).

Antonio Le Fosse

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *