Redazione Paese24.it

Oriolo. La Giunta uscente non si ricandida in blocco. Al momento sicura una sola lista

Oriolo. La Giunta uscente non si ricandida in blocco. Al momento sicura una sola lista
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

In attesa della presentazione delle liste prevista per il 26 aprile, ad Oriolo comincia a delinearsi la situazione ai nastri di partenza. La candidatura dell’ingegner Francesco Cirò (nella foto), a meno di colpi di scena finali, appare sempre più scontata. Cirò, 58 anni, professore all’Istituto “Aletti” di Trebisacce, dovrebbe essere il capolista di una compagine civica, cattolica e progressista pronta a raccogliere l’importante eredità lasciata dall’Amministrazione Bonamassa ma anche disponibile a  rilanciare nuovi settori.

La notizia più eclatante, comunque, è che la Giunta Comunale uscente ha deciso di non ricandidarsi in blocco, nonostante negli ultimi anni Oriolo si sia ritagliato uno spazio stabile nell’opinione pubblica, anche al di fuori dei confini territoriali, grazie alle politiche turistico-culturali e di salvaguardia del territorio, fronteggiando il dissesto idrogeologico. Però, né il sindaco Giorgio Bonamassa, né tantomeno gli assessori Vincenzo Diego e Nicola Pugliese saranno della partita, decisi a farsi da parte per impegni personali, familiari e professionali. La stessa cosa faranno probabilmente tanti dei consiglieri uscenti. Bocche cucite invece per quanto riguarda una possibile seconda lista. Al momento, dunque, appare sicura e pronta per l’ufficializzazione soltanto la lista di Franco Cirò, ex democristiano, moderato, che ha saputo fare sintesi ed inglobare diversi gruppi della società civile e della politica oriolese.

Vincenzo La Camera

Share Button

2 Responses to Oriolo. La Giunta uscente non si ricandida in blocco. Al momento sicura una sola lista

  1. GIUSEPPE PAGANO 2019/04/18 at 20:55

    Per ciò che ha prodotto in questi cinque anni,il candidato a Sindaco doveva essere l’attuale vice sindaco Vincenzo Diego,persona umile,capace e meritevole.Molto verosimilmente il centro-sinistra ad Oriolo non gode dell’apparente simbiosi dei sui iscritti e simpatizzanti e tale stato di fatto porta ,inevitabilmente, a candidature fuori schema .

    Rispondi
  2. Pietro D'Angelo 2019/04/19 at 07:55

    NON penso che ad Oriolo ci sarà una SOLA lista, se così sarà CERTAMENTE sarebbe un FALLIMENTO dell’opposizione istituzionale e politica e se ne dovrebbero trarre le IDONEE conclusioni, comunque ripeto, NON penso che ad Oriolo ci sarà una SOLA lista.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *