Redazione Paese24.it

A Marina di Sibari i bagnini sono a quattro zampe

A Marina di Sibari i bagnini sono a quattro zampe
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Si è svolto a Marina di Sibari (Cassano Jonio), unica tappa nell’Alto Jonio, il progetto pilota denominato “Bagnini a 4 zampe”, a cura della Scuola Italiana Cani Salvataggio e presentato dalla Provincia  di Cosenza con il patrocinio del Comune di Cassano. Per due giorni una squadra composta da un Sanitario di Primo Soccorso della Darko Onlus, associazione che curato l’aspetto organizzativo del progetto, e dalle unità cinofile della Scuola Italiana Cani Salvataggio Area Centro Meridionale, hanno offerto una dimostrazione pratica dell’attività di salvataggio in mare operata da parte di due splendidi cani “labrador”. In particolare domenica mattina ai bagnati sulla spiaggia libera di Marina di Sibari è stata data una spiegazione di tutte le attività svolte in due giorni di permanenza sulla spiaggia. Presente il Sindaco di Cassano Giovanni Papasso, accompagnato per l’occasione dall’assessore allo Sport e Spettacolo Valentina Conte, dall’assessore alle Finanze Antonino Mungo e dai Consiglieri Stefano Petrosino e Francesco La Regina.  Finalità pratica della manifestazione dimostrativa di sicurezza in acqua, svoltasi stamani, e realizzata dalle UC SICS in collaborazione conla Capitaneria di Porto di competenza territoriale, è stata quella di sensibilizzare l’opinione pubblica sui temi della sicurezza in mare, della salvaguardia della natura e dell’ambiente. Molti bimbi hanno conosciuto ed accarezzato i due splendidi “labrador”, Darko e Sam, protagonisti dell’evento.

v.l.c.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *