Redazione Paese24.it

Forza Italia. Nuove adesioni tra Alto Jonio e Pollino. Ecco i nomi, comune per comune

Forza Italia. Nuove adesioni tra Alto Jonio e Pollino. Ecco i nomi, comune per comune
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Dopo il congresso provinciale svoltosi a Cosenza il 6 aprile, Forza Italia ha registrato nuove adesioni da parte di sindaci e consiglieri dei Comuni della provincia di Cosenza, ma pure di ex amministratori. Il partito a livello provinciale è guidato dal coordinatore Gianluca Gallo, consigliere regionale di minoranza.

Per l’Alto Jonio gli ultimi ingressi riguardano Cassano allo Ionio con Giuseppe Azzolino, Savina Azzolino, Elda Cosenza, Mario Guaragna, Leonardo La Regina, Ivan Iacobini, Vincenzo Pricoli, Giuseppe Pescia; Corigliano-Rossano con Giuseppe Turano, Fabio Olivieri, Angelo Caravetta, Natalino Chiarello; Francavilla Marittima con Leonardo Valente, Biagio De Salvo, Giancarlo Chiaradia, Luigi Pellicori, Giuseppe Rago, Francesco Montilli; Montegiordano con Damiano Liguori, Antonio Voto; Oriolo con Vincenzo Brancaccio; Rocca Imperiale con Giovanni Gallo; Villapiana con Stefania Celeste, Gennaro Salvatore Zito, Saverio De Luca, Vincenzo Lo Giudice, Leonardo Mazzei e Trebisacce con Mariano Bianchi. Per il Pollino, invece, tesseramenti a Castrovillari con Liborio Bloise, Eugenio Salerno, Rosalba Amato, Vittorio Cerbini, Rosario Esposito, Anna De Gaio, Antonio Gatto; Civita con Antonio Vavolizza, Vincenzo Mastrota, Giuseppe Vito, Francesco Massaro; Lungro con Vincenzo De Marco; Morano Calabro con Nicolò De Bartolo, Pasquale Maradei, Rocco Marrone, Francesco Salvatore Soave, Vincenzo Amato; Mormanno con Gianluca Grisolia, Francesco Diurno, Francesco Armentano; Saracena con Angela Pugliese;

Intanto,venerdì 10 maggio alle 17.30, nel chiostro di San Domenico a Cosenza, si svolgeranno i lavori del coordinamento provinciale, con la composizione e l’insediamento dell’organismo che sarà guidato dal neo coordinatore Gallo. Parteciperanno anche i candidati calabresi di Forza Italia all’Europarlamento, Fulvia Caligiuri e Giuseppe Pedà. Le conclusioni saranno affidate a Jole Santelli, coordinatrice regionale e vicepresidente della Commissione parlamentare antimafia, ed a Roberto Occhiuto, vicepresidente vicario del gruppo forzista alla Camera dei Deputati.

Vincenzo La Camera

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *