Redazione Paese24.it

Corigliano. Rapina in appartamento, tre arresti. Banditi fotografati dalla vittima

Corigliano. Rapina in appartamento, tre arresti. Banditi fotografati dalla vittima
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Hanno fatto irruzione in un appartamento nel centro dello Scalo di Corigliano e minacciato i due inquilini, fratello e sorella, con una pistola per farsi consegnare il denaro disponibile ma sono stati fermati dai carabinieri della compagnia di Corigliano Calabro in collaborazione con i colleghi di Villa San Giovanni. I tre, D.M.M., di 27 anni, già noto alle forze dell’ordine, C.M. (22), entrambi romeni, e A.S. (42), di Rossano, anche lui già noto alle forze dell’ordine, nei giorni scorsi, sono andati a casa dei due approfittando della conoscenza da parte della ragazza di uno dei due romeni.

Dopo avere rapinato ai due 800 euro, i banditi sono fuggiti su un’auto. La ragazza, nonostante lo choc, li ha inseguiti e fotografati riprendendo anche la targa dell’auto. I carabinieri, dopo aver analizzato le foto e le immagini della videosorveglianza, sono risaliti ai rapinatori e ai loro cellulari, il cui tracciamento ha permesso di appurare, in poco tempo, come i due romeni della banda stessero fuggendo dall’area coriglianese verso Reggio Calabria. Entrambi sono stati bloccati a Villa San Giovanni e condotti presso il carcere di Reggio Calabria, mentre il terzo nella sua abitazione a Rossano e tradotto nella casa circondariale di Castrovillari.

f.g.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *