Redazione Paese24.it

Invasione di bambini nel centro storico di Rossano per “Estate Ragazzi 2019”

Invasione di bambini nel centro storico di Rossano per “Estate Ragazzi 2019”
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Si è conclusa la terza edizione di “Estate Ragazzi 2019” nel cuore del centro storico di Rossano che ha visto, quest’anno, la straordinaria partecipazione di oltre 200 bambini e di 70 animatori. Si sono vissute due settimane all’insegna della gioia e del divertimento attraverso giochi, laboratori didattici, canti, balli ed altro ancora. Anche il neo-eletto sindaco del comune unico: Corigliano-Rossano, Flavio Stasi, ha voluto porgere il suo saluto e complimentarsi, allo stesso tempo, con gli artefici della lodevole iniziativa. L’idea è nata da don Domenico Simari, in piena sintonia con il parroco della Cattedrale: don Pietro Madeo, grazie alla preziosa e fattiva collaborazione dei tanti giovani del borgo antico che fanno parte integrante del Grest.

I bambini, oltre a divertirsi durante le due settimane in cui non sono mancati momenti di piena aggregazione fra tutti i partecipanti, hanno visitato, inoltre, il Museo Diocesano e l’Abbazia del Patire. Divertente, poi, l’appuntamento serale che ha visto coinvolto anche i genitori degli stessi bambini, in Piazza San Bartolomeo, che si sono cimentati in diverse prove (corsa con i sacchi, tiro alle fune, gioco del fazzoletto e balli di gruppo). Nella serata finale, invece, si è dato vita, dopo un momento di preghiera presieduto da don Domenico Simari, allo spettacolo dedicato a “Wunder” (I Misteri Nordici) che ha visto protagonisti i bravi animatori del Grest. In seguito, poi, si sono esibiti tutti i bambini in canti e balli che hanno entusiasmato i tanti genitori seduti sulle gradinale di “Villa Labonia”.

Molto belli, tra l’altro, i disegni realizzati dai bambini ed il cartellone con l’impronta colorata delle mani di tutti i protagonisti del Grest 2019. Don Domenico Simari e don Pietro Madeo, al termine dell’esibizione, hanno consegnato le medaglie ricordo e gli attestati di partecipazione a tutti i bambini. Medaglie anche agli educatori e agli animatori del Grest 2019, come i “Gonzaniani” (Gruppo Giovani del Centro Storico di Rossano).

Antonio Le Fosse

 

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *