Redazione Paese24.it

Medici e pazienti a Viggianello per un campus sul linfedema

Medici e pazienti a Viggianello per un campus sul linfedema
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

E’ iniziato a Viggianello, borgo del Pollino annoverato tra i più belli d’Italia, il primo campus medico/scientifico denominato Lymphedema Village, giunto alla terza edizione e  patrocinato dal Comune e dalla Proloco locale. Con il supporto di volontari in campo sanitario, coordinati da Manila Lebois, psicologa fisioterapista, per una settimana, dal 14 al 21 luglio verrà proposto a 15 pazienti affetti da Linfedema un percorso di informazione sanitaria, supporto psicologico e terapeutico, per una migliore presa di coscienza e gestione della patologia. Sarà abbinato anche un aspetto ludico con passeggiate nei boschi e nei torrenti del Pollino (acquatrekking), escursioni culturali e serate di canti e balli.

Novità di quest’anno sarà Limphedema Village School, un corso di formazione avanzato sul linfedema, patologia che colpisce i vasi linfatici con notevole aumento del volume degli arti. Il corso – responsabile scientifico il medico specialista angiologo Alfredo Leone – è realizzato in collaborazione con il master di Linfologia dell’Università di Catania. Per tre giorni, il 18-19 e 20 luglio, saranno presenti al corso esperti nazionali in campo linfologico.

Soddisfatto il sindaco di Viggianello, Antonio Rizzo. «Siamo lusingati che sia stato scelto il nostro borgo per questo importante progetto di ricerca. Sono certo che sia solo l’inizio di un percorso di benessere che possa coinvolgere di anno in anno sempre più pazienti, medici e ricercatori».

Federica Grisolia

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *