Redazione Paese24.it

Miss Arbereshe a Spezzano Albanese. La più bella è una ragazza di Frascineto

Miss Arbereshe a Spezzano Albanese. La più bella è una ragazza di Frascineto
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Si è tenuta a Spezzano Albanese una manifestazione identitaria albanese promossa dall’associazione Ahì Namà, presieduta da Savio Montone, con il patrocinio del Comune. La più bella d’Arberia è Ilenia Colloca  (nella foto), studentessa universitaria di Frascineto che ha primeggiato nel corso della XV edizione di Miss Arbereshe, il concorso di bellezza ideato e realizzato dall’associazione Ahì Namà. Ha sbaragliato la concorrenza delle altre 15 bellezze in concorso nella serata, celebrata presso il teatro “V. Pesce” di Spezzano Albanese, che ha segnato il ritorno di questo momento legato non solo alla bellezza ma anche alla identità degli arbereshe d’Italia.

«E’ molto bello poter portare avanti le tradizioni e valorizzarle» ha commentato la miss con la corona sulla testa, abbracciata dal sindaco di Frascineto, Angelo Catapano. Le sedici ragazze in gara hanno permesso al pubblico di ammirare, oltre alla bellezza, anche i caratteristici costumi tipici della comunità arbereshe di provenienza.

Un forte momento di identità – ha ribadito il sindaco di Spezzano Albanese, Ferdinando Nociti, – per capire l’importanza degli arbereshe di Calabria». Sul podio delle miss si sono classificate al secondo posto Rosita Lavergata di Spezzano Albanese e Carla Cipriano di San Benedetto Ullano al terzo. Irene Basile Miracco invece ha ricevuto il Premio “Cosmo Damiano Montone” per aver saputo rappresentare attraverso il costume arbereshe la cultura italo albanese.

Redazione

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *