Redazione Paese24.it

Ex Ospedale di Trebisacce. Giunta regionale delibera i fondi per le sale operatorie

Ex Ospedale di Trebisacce. Giunta regionale delibera i fondi per le sale operatorie
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

Asp Cosenza può procedere con le procedure di appalto lavori

Download PDF

La Giunta della Regione Calabria presieduta dal Governatore Mario Oliverio ha adottato una importante Delibera per la Sanità calabrese e in particolare, come si diceva, per la sanità della Sibaritide e dell’Alto Jonio. La Giunta Regionale, in attesa che vengano assegnate le risorse destinate dal CIPE all’edilizia sanitaria calabrese e da distribuire in base all’Accordo di Programma, ha deliberato i fondi regionali destinati alla realizzazione dei 3 nuovi Ospedali calabresi, tra cui l’Ospedale nuovo della Sibaritide e inoltre i fondi necessari per altre due opere importanti, quali la realizzazione del Pronto Soccorso di Crotone e quella delle Sale Operatorie dell’Ospedale “Chidichimo” di Trebisacce.

Ne ha dato notizia il delegato alla Sanità per la Regione Calabria, Franco Pacenza. Secondo il braccio destro del presidente Oliverio, la Giunta Regionale, preceduta al mattino dalla pre-Giunta tecnica, a cui hanno preso parte ben 4 Dirigenti Generali di 4 Dipartimenti diversi, ha stanziato 2 milioni 350 mila euro per la realizzazione delle Sale Operatorie del “Chidichimo” e 1milione 300mila euro per il Pronto Soccorso dell’Ospedale “San Giovanni di Dio” di Crotone. La priorità assegnata a queste opere, sempre secondo Franco Pacenza, è stata giustificata dal fatto che per questi lavori ci sono già pronti, e sono stati già approvati, i relativi progetti esecutivi. Stando così le cose ed essendo già pronti i progetti, sempre per ammissione dello stesso Pacenza, a questo punto le Asp di riferimento, di Cosenza e di Crotone, possono già dare seguito alle procedure di appalto dei lavori. Se son rose….fioriranno! Viene spontaneamente da dire. Così come viene spontaneamente da dire che il tempo è galantuomo ma, se la macchina della burocrazia dovesse incepparsi, come troppo spesso è avvenuto in passato, almeno sappiamo in capo a chi stanno le responsabilità.

Pino La Rocca

Share Button

6 Responses to Ex Ospedale di Trebisacce. Giunta regionale delibera i fondi per le sale operatorie

  1. pagano giuseppe 2019/09/29 at 09:40

    Si vede e si sente che le Elezioni Regionali della Calabria sono alle porte.Un pessimo presidente come Mario Oliverio non poteva fare diversamente.Qualcuno direbbe:meglio tardi che mai.La politica non può avere ritardi in special modo per la sanità.Cinque anni perduti per la nostra Regione.Una persona da mandare a casa nel modo più assoluto.

    Rispondi
  2. Pietro 2019/09/30 at 07:55

    FINALMEFINALMENTE con i soldi messi a disposizione dalla Regione si RIMEDIA al ritardo nellFINALMENTE con i soldi messi a disposizione dalla Regione si RIMEDIA al ritardo nella RIPARTIZIONE dei fondi NAZIONALI per la Sanità; Oliverio ha ROTTO gli INDUGI, adesso all’ASP di Cosenza per l’indizione della gara d’Appalto. I gufi se ne facessero una ragione.

    Rispondi
  3. GIUSEPPE PAGANO 2019/09/30 at 15:39

    Il ritardo è stato solo da parte della Regione Calabria che in cinque anni non ha concluso un tubo e il Presidente Oliverio non ha rotto gli indugi ma ha rotto e vanificato semplicemente le aspettative che una intera regione aveva posto nella sua azione amministrativa.Se ciò vuol dire gufare ben vengano tutti i gufi del mondo a testimoniare il fallimento politico della REGIONE CALABRIA.Cinque anni buttati al vento.

    Rispondi
  4. Pietro 2019/09/30 at 16:19

    GIUSEPPE
    hai SEMPRE i PARAOCCHI come ai tempi dell’UNIVERSITA’, se fossi MENO FAZIOSO guadagneresti in CREDIBILITA’ POLITICA; i soldi dovevano e DEVONO arrivare dal RIPARTO tra le Regioni del fondo NAZIONALE per la Sanità quindi NON dire BALLE e valuti il MERITO non l’APPARTENENZA, ti piaccia o non ti piaccia, la Regione per INIZIATIVA di Oliverio, ANTICIPANDOLI ha RIMEDIATO al RITARDO ALTRUI, questa è la OBIETTIVA verità anche se a te TI RODE, pazienza è un problema Tuo.

    Rispondi
  5. Pietro 2019/09/30 at 16:29

    PAGANI
    è da 10 anni che la Sanità in Calabria è AFFIDATA ai commissari, di questa circostanza non dici NULLA? Adesso il ministro Speranza vuole «Superare i commissariamenti», ma a te interessa solo SCREDITARE chi NON appartiene alla TUA politica tutto il resto E’ NOIA.

    Rispondi
  6. GIUSEPPE PAGANO 2019/10/03 at 12:50

    Sono abituato a dialogare rispettando il pensiero altrui.Non so quanto TU quanto possa capire di Sanità e nella fattispecie di quella Calabrese.Ti prego lascia stare la mia credibilità in politica e ne tanto meno la mia pavimentata appartenenza o il mio dire balle.Sono una persona seria e se le mie idee non collimano con le Tue non so che fare.Gli aggettivi a te tanto cari non mi appartengono e fai un po più attenzione,la prossima volta, a chi spedirli .Il mio giudizio sull’operato di Oliverio rimane invariato(PRESIDENTE DA DIMENTICARE) e spero tanto che la gente punisca severamente alle prossime Regionali tutti quelli che la pensano come TE!In ogni caso,per quanto mi concerne,la discussione finisce qui.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *