Redazione Paese24.it

Rossano festeggia il suo patrono San Nilo

Rossano festeggia il suo patrono San Nilo
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Tanta partecipazione ai festeggiamenti, civili e  in onore di San Nilo Abate (Santo patrono di Rossano). In serata, dopo la Celebrazione Eucaristica in Cattedrale presieduta da S.E. Mons. Giuseppe Satriano (Arcivescovo della Diocesi di Rossano-Cariati), alla presenza di molte autorità civili e militari, si è dato vita alla tradizionale Processione dei Santi Nilo e Bartolomeo per la parte bassa del centro storico e consegna, nella centralissima Piazza Steri, delle chiavi al Santo Patrono da parte del neo-eletto Sindaco del comune di Corigliano-Rossano: Flavio Stasi.

La Processione è stata proceduta dagli Sbandieratori di Bisignano (CS), dal Corteo Sorico e dalla Banda Musicale “Città di Corigliano-Rossano” diretta dal Maestro Pio Santella. Molto significativi, tra l’altro, i messaggi sia del presule e sia del primo cittadino. Il corteo, poi, ha raggiunto Piazza SS. Anargiri dove i due Santi, dopo un momento di preghiera da parte del padre Arcivescovo dinanzi al Palazzo di Città, hanno proseguito il loro cammino in direzione delle loro rispettive Chiese.

Alle ore 21:30, invece, si è assistito al concerto-live del gruppo musicale italiano: “I Camaleonti” nella centralissima Piazza Steri che, per l’occasione, ha visto la partecipazione di tanta gente e di numerosi fans provenienti anche da diversi comuni calabresi.

Prossimo appuntamento nella Città del Codex nel mese di novembre, precisamente giorno 11, con i festeggiamenti, civili e religiosi, in onore di San Bartolomeo (Discepolo di San Nilo Abate).

Antonio Le Fosse

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *