Redazione Paese24.it

San Donato di Ninea, lotta alla povertà con il Banco Alimentare

San Donato di Ninea, lotta alla povertà con il Banco Alimentare
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Contrasto alla povertà, torna il servizio del Banco Alimentare a San Donato di Ninea. L’obiettivo è quello di dare un aiuto alle famiglie in stato di disagio socio-economico e alle persone sole in condizioni di emarginazione. È quanto fa sapere l’assessore alla Pubblica Istruzione Giovanna Spingola informando che è di 1500 euro l’importo complessivo da destinare al servizio e ribadendo l’attenzione e l’impegno dell’Amministrazione Comunale guidata dal sindaco, Jim di Giorno, per il sociale.

La residenza nel Comune di San Donato di Ninea e il valore ISEE pari o inferiore a 7 mila euro, sono i requisiti necessari per candidarsi ad accedere al servizio.

La graduatoria sarà formata tenendo conto della composizione del nucleo familiare; se a fare richiesta sono persone che vivono sole o prive di sostegno familiare; della presenza nel nucleo di soggetti non autosufficienti; dello stato di disoccupazione non assistito da ammortizzatori sociali. A parità di punteggio si darà preferenza alla famiglia numerosa o in caso di persone sole, la più anziana di età.

Il modulo da compilare secondo la forma dell’autocertificazione è disponibile presso l’ufficio servizi sociali comunale o scaricabile dal sito istituzionale www.comune.sandonatodininea.cs.it. La domanda per ottenere il benefit dovrà pervenire corredata della documentazione al protocollo del Comune entro e non oltre le ore 12 di lunedì 11 novembre 2019. Può essere consegnata a mano, spedita con raccomandata o inviata via pec all’indirizzo protocollo.sandonatodininea@asmepec.it.

Redazione

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *