Redazione Paese24.it

Trebisacce, anche la nuova insegna decreta la definitiva chiusura dell’ospedale

Trebisacce, anche la nuova insegna decreta la definitiva chiusura dell’ospedale
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

In queste ore è stata posta definitivamente la parola fine a quello che una volta si chiamava Ospedale “G. Chidichimo” di Trebisacce. I tecnici del presidio sanitario hanno provveduto a sostituire la caratteristica “H” l’insegna che contraddistingue l’ingresso in un ospedale con la nuova targa (nella foto) che, per chi avesse ancora qualche dubbio, stabilisce che l’ospedale di Trebisacce non c’è più, ora si chiama Ppi (punto primo intervento) e Capt (centro assistenza primaria territoriale). “E un atto previsto e dovuto- ci spiega con la voce rotta da un filo di emozione – una responsabile della direzione sanitaria che presiedeva ai lavori. Per non fare incorre in errore i cittadini o quanti transitano nel centro di Trebisacce, l’ospedale non c’è più”. Com’è noto il punto di primo intervento, che molti preferiscono chiamare semplicemente Guardia medica, sostituisce l’ex pronto soccorso (la cui insegna era già stata tolta mesi fa), mentre il Capt indica che la struttura sanitaria offre soltanto alcuni servizi sanitari, come la dialisi, la radiografia, il laboratorio analisi, gli ambulatori medici.

Pasquale Bria

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *