Redazione Paese24.it

Aeroporto Sibari. Passera frena Scopelliti. Papasso (Psi): «Ministro non conosce potenzialità Sibaritide»

Aeroporto Sibari. Passera frena Scopelliti. Papasso (Psi): «Ministro non conosce potenzialità Sibaritide»
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Nonostante le perplessità palesate dal Ministro dello Sviluppo economico Corrado Passera in un recente incontro romano al presidente della Giunta regionale calabrese Giuseppe Scopelliti sulla realizzazione dell’aeroporto della Sibaritide, rimane sempre forte la voglia delle popolazioni, delle istituzioni politiche ed economiche e delle articolazioni sociali dell’intera provincia cosentina, di non deflettere e di andare avanti nel fermo proposito di costruire il quarto scalo aeroportutale calabrese, ritenuto ormai unanimente, un intervento strategico di  fondamentale importanza per lo sviluppo della sibaritide e dell’intera provincia di Cosenza.

Di questo ne sono più che convinti anche i socialisti i quali in una nota a firma del segretario provinciale Gianni Papasso esortano tutte le forze in campo pro aeroporto, a trovare il modo di invitare il titubante ministro Passera a scendere a Sibari per rendersi personalmente conto della necessità di realizzare l’importante e fondamentale infrastruttura. «Evidentemente, si legge nella nota socialista, il Ministro non è pienamente a conoscenza delle potenzialità della Piana, sia dal punto di vista turistico che per quello agroalimentare e, sicuramente, non è informato del calvario a cui devono sottoporsi coloro i quali devono arrivare nella piana e da qui muoversi per raggiungere le altre località del resto d’Italia».

Aggiunge ancora Papasso: «E’ arrivato il momento che il Governo del Paese guardi con un occhio di riguardo alla Calabria e in maniera particolare alla Piana di Sibari, che è la grande tradita dal dopoguerra ai giorni nostri. Siamo stanchi del fatto che ogni qual volta si propone una qualche cosa per Sibari, subito scattano i calcoli ragionieristici. Così come siamo stanchi dei dualismi che taluni intendono sviluppare per impedire alla sibaritide e alla provincia di Cosenza di avere il proprio scalo aeroportuale».

 In coda al comunicato il segretario provinciale del partito socialista esprime soddisfazione per la solidarietà che si è coagulata attorno alla realizzazione dell’opera da parte della società civile, del presidente della provincia Oliverio, della Camera di Commercio di Cosenza Gaglioti, di tutte le forze politiche del centrosinistra e non ultima per le dichiarazioni favorevoli del presidente della giunta regionale  il quale ha annunciato la fase di avvio da parte dell’assessorato regionale competente di  una manifestazione di interesse legata ad una iniziativa di Project Financing finalizzata alla realizzazione dell’aeroporto di Sibari.

Leonardo Guerrieri

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *