Redazione Paese24.it

Sibari, Assoturismo e Regione a confronto. «Riprendere i bandi rimasti in sospeso»

Sibari, Assoturismo e Regione a confronto. «Riprendere i bandi rimasti in sospeso»
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Il castello di Roseto Capo Spulico (Cs) a picco sul mar Jonio

Un piano operativo che possa consentire la ripresa dei Bandi rimasti finora sospesi e che consenta quindi il rilancio del turismo nella Sibaritide e più in generale nell’intera Calabria. Lo ha chiesto il gruppo dirigente di Assoturismo-Confesercenti Calabria che nei giorni scorsi hanno incontrato in loco il dottor Raffaele Rio, direttore generale del Dipartimento Turismo della Regione Calabria. All’incontro, svoltosi presso il Minerva Hotel di Sibari hanno preso parte, oltre al presidente di Assoturismo Regionale Vincenzo Farina, il coordinatore regionale Assoturismo Rosario Antipasqua, il presidente nazionale Asso-Camping Pasquale Motta, il presidente regionale Asso-hotel Luigi Sauve ed presidente regionale di Asso-viaggi Dino De Santo. Si è discusso di alcuni temi cari alla categoria quali i bandi sospesi, la ricettività, il bando relativo agli stabilimenti balneari e più complessivamente della situazione attuale che vive il comparto del turismo in Calabria. In particolare, Assoturismo ha insistito sulla ripresa dei bandi sospesi, da rilanciare mediante un’azione concertata tra la Regione, l’Audit e l’Unione Europea, anche per non penalizzare quelle imprese che hanno creduto nei bandi come strumento utile e, conseguentemente, hanno fatto investimenti. «Inoltre – si legge nella nota – come Assoturismo, si ritiene necessario avviare un momento di confronto regionale per trovare risposte e rilanciare il settore attraverso la convocazione, si spera nel prossimo autunno, degli “Stati Generali del turismo” quale momento importante di confronto tra le parti. Il dottor Rio, da parte sua, ha ricordato il piano triennale del Turismo approvato dal Consiglio Regionale, sul quale bisogna lavorare insieme alle associazioni e avviare la fase operativa. Un altro importante tema affrontato dal dottor Rio è stato il turismo della terza età e quello scolastico, nel quale la Regione intende promuovere e sostenere iniziative che siano di interesse per i “Tour operators” del settore.

Pino La Rocca

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *