Redazione Paese24.it

Monasterace (Rc), scoperto mosaico del IV secolo. Gioiello della Magna Grecia

Monasterace (Rc), scoperto mosaico del IV secolo. Gioiello della Magna Grecia
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

E’ stato scoperto pochi giorni fa, nell’antica Kaulon nei pressi dell’attuale Monasterace (RC), un reperto importante dell’arte greca che in poco tempo sta facendo notizia in tutto il mondo. Si tratta di un mosaico raffigurante un drago, ritrovato all’interno di un edificio di età ellenistica risalente al IV secolo, trasformato in centro termale. La straordinaria scoperta è stata fatta dall’archeologo Francesco Cuteri e il suo team, formato da studenti che da anni operano come volontari alle ricerche, che ripulendo il pavimento ricoperto da materiale derivante dal crollo (probabilmente causato da un sisma) hanno visto “comparire” sotto ai loro occhi, un pavimento circolare seguito da un mosaico di oltre 20 metri quadrati, composto da pannelli rettangolari e raffigurante un drago con sfumature cromatiche di incredibile bellezza. Il mosaico, come ha raccontato Cuteri all’Adnkronos, risalente al IV secolo, è probabilmente il più imponente nel suo genere di tutta la Magna Grecia e sembra corrispondere ad un altro famosissimo trovato a poca distanza e denominato “Drago di Kaulonia”. Per via di una patina calcarea molto spessa, il mosaico sarà sottoposto ad attenti e scrupolosi studi. Intanto il prof. Cuteri, esperto di archeologia medievale e bizantina, ha espresso la sua gratificazione, soprattutto per i suoi studenti. «La Calabria si conferma una terra che e’ un laboratorio – sottolinea l’esperto – in cui l’archeologia puo’ formare e aprire nuove pagine di interpretazione, e fa capire come la ricerca costante fatta con passione porti a risultati grandi a tutti livelli».

Mariacarmela Latronico

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *