Redazione Paese24.it

Rossano festeggia il patrono San Nilo. E in piazza la rievocazione storica

Rossano festeggia il patrono San Nilo. E in piazza la rievocazione storica
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

La processione di San Nilo a Rossano

Tanta gente, nella giornata di mercoledì 26 settembre, ha affollato il centro storico bizantino per partecipare ai festeggiamenti in onore di San Nilo (Santo patrono della città di Rossano). In serata, dopo la celebrazione della Santa Messa e la consueta processione del simulacro del Santo per le vie principali della città (accompagnata dalla Banda musicale “Città di Cariati”) con al seguito molte autorità locali e numerosi devoti, si è assistito ad un programma intenso di eventi: dai giochi gonfiabili in piazza Steri all’apertura della torre dell’orologio, dai mercatini dell’artigianato lungo il corso Garibaldi agli stand enogastronomici con la degustazione di prodotti e piatti tipici locali, dal concerto di chitarra bettente nei pressi della Porta dell’Acqua o Porta Romana al concerto live, in piazza della Vittoria (Monumento dei Caduti), con il gruppo musicale: “Consheart Island,” dalla rievocazione storico-teatrale itinerante della vita di San Nilo al concerto live, in piazza Steri, del gruppo musicale: “Ensemble Acoustique.”

La Santa Messa presieduta dal vescovo mons. Milito

Al termine, poi, non sono mancati i tradizionali fuochi pirotecnici, sul colle Santa Croce, i quali hanno appassionato tutti e, allo stesso tempo, hanno dato il giusto epilogo ai festeggiamenti in onore di San Nilo. Entusiasmante, tra l’altro, la rievocazione storico-tetarale incentrata prevalentemente sulla vita di San Nilo organizzata, alla perfezione e nei minimi dettagli, dall’associazione rossanese “Loco-Motiva” ed interpretata egregiamente dagli attori che fanno parte dell’associazione culturale “La Città del Sole” intitolata a Tommaso Campanella. Il pubblico, il quale ha partecipato con grande attenzione alla significativa rappresentazione teatrale, non si è risparmiato  nel rivolgere applausi, oltre ad ampi consensi di critica, all’indirizzo di tutti gli attori protagonisti della rievocazione storico-teatrale itinerante, di scena nell’incantevole e suggestivo borgo antico rossanese, in cui si sono vissuti momenti emozionanti facendo, addirittura, un passo indietro negli anni, precisamente nel medioevo, nel rivedere i costumi e gli strumenti musicali del tempo.

Il cast di attori della rievocazione storica

I bravi attori protagonisti, con una mimica eccellente, hanno rievocato i diversi personaggi storici quali: San Nilo, San Bartolomeo suo discepolo, Niceforo Hexakionites (Stratega bizantino a Rossano nel 965), il rossanese Giovanni Filagato (detto Giovanni XVI l’antipapa), il Cavaliere Amarelli, il Saraceno, Abara (Principessa si Capua) ed Emilia (Duchessa di Gaeta).

Antonio Le Fosse

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *