Redazione Paese24.it

Stalking ai danni dell’ex moglie. Arrestato ventisettenne di Longobucco

Stalking ai danni dell’ex moglie. Arrestato ventisettenne di Longobucco
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Foto di repertorio

Arrestato per stalking, maltrattamenti in famiglia e lesioni personali. M. L., bracciante agricolo di 27 anni di Longobucco, è finito in manette per maltrattamenti nei confronti della proprio ex moglie.  Il ventisettenne è stato arrestato dai carabinieri della stazione di Mirto Crosia, in ottemperanza ad un’ordinanza di custodia cautelare di arresti domiciliari, emessa dal G.I.P. presso il Tribunale di Rossano (Dr.ssa L. Benigno). La misura cautelare è stata richiesta dalla Procura della Repubblica di Rossano, che ha condiviso le risultanze investigative ottenute dall’arma di Mirto Crosia. Gli accertamenti eseguiti dai carabinieri, infatti, hanno permesso di delineare una brutta vicenda, risalente al periodo compreso tra il mese di aprile e lo scorso agosto, quando l’uomo maltrattava l’ex moglie.

Al termine delle formalità di rito, l’arrestato è stato accompagnato presso la propria abitazione agli arresti domiciliari, in attesa delle determinazioni dell’autorità giudiziaria.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *