Redazione Paese24.it

Tutti in sella a Cassano. Cavalieri di ogni età per il primo Equiraduno

Tutti in sella a Cassano. Cavalieri di ogni età per il primo Equiraduno
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Primo Equiraduno a Cassano All’Ionio. La manifestazione, che ha visto protagonisti i cavalli, è stata promossa da Valeria De Franco e Luigi Praino, in collaborazione  con “Cossa Aenotria” e con il patrocinio del Comune, si è svolta domenica 14 ottobre con la grande sfilata equestre che ha attraversato la città.

I cavalieri, molti provenienti da fuori comune,  si  sono ritrovati presso l’agriturismo Fondo Maroglio. Da qui la sfilata lungo i sentieri di Cassano, sino ad arrivare in centro e poi nei pressi dell’ex stazione.  Qui il sindaco della città, Giovanni Papasso ha rivolto a tutti i partecipanti il suo messaggio di benvenuto. “Sono felice di questa iniziativa e mi complimento con chi l’ha voluta – ha esordito il primo cittadino -. Cassano ha bisogno di queste manifestazioni per coinvolgere tutti i cittadini. Questo equiraduno deve diventare un appuntamento fisso da ripetersi ogni anno, magari coinvolgendo più cavalieri. Sulla stessa lunghezza d’onda l’assessore municipale Valentina Conte (nella foto), presente alla manifestazione assieme al Presidente del Consiglio comunale Mario Guaragna: “Finalmente abbiamo la possibilità di riscoprire uno sport ancora poco praticato e soprattutto di apprezzare un animale straordinario, amico dell’uomo, com’è il cavallo – ha spiegato la giovane assessore allo Sport e spettacolo – che in taluni casi può essere impiegato anche per fini terapeutici ed educativi”.

“Questo 1° Equiraduno a Cassano vuole lanciare un messaggio preciso – ha spiegato invece Valeria De Franco, organizzatrice dell’evento – verso uno sport diverso, uno sport puro. Hanno partecipato anche molte ragazze e questo mi inorgoglisce”. Nel pomeriggio spazio ai più piccoli che hanno avuto la possibilità di farsi un giretto a cavallo.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *