Redazione Paese24.it

Rossano, apertura dell’anno della Fede in cattedrale

Rossano, apertura dell’anno della Fede in cattedrale
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Il sindaco Antoniotti riceve la lampada votiva dall’Arcivescovo Marcianò

Tanti fedeli, sabato, hanno affollato la Cattedrale di Rossano per partecipare alla solenne concelebrazione eucaristica, presieduta dall’arcivescovo Santo Marcianò, per quanto riguarda l’apertura inerente all’anno della Fede. Molti, infatti, i credenti provenienti da tutte le cinque vicarie appartenenti alla diocesi di Rossano-Cariati che, uniti  al Santo Padre e a tutta la Chiesa Universale, hanno preso parte all’inizio di questo particolare anno, tempo di grazia per tutta la Chiesa. “Scopo peculiare dell’Anno della Fede – ha ribadito S.E. Mons. Santo Marcianò nel corso dell’omelia riprendendo un intervento recente del Pontefice – è quello di approfondire le ragioni intellettuali e interiori della fede stessa. Sarebbe pertanto vuota la celebrazione di quest’anno se non avessimo come punto cruciale quello della formazione culturale e spirituale. Le iniziative che in tal senso proponiamo mirano a una formazione parallela dei presbiteri e del popolo di Dio.”

L’Arcivescovo, al termine della celebrazione eucaristica, si è intrattenuto volentieri con i sacerdoti e con i numerosi fedeli della comunità cattolica dell’intera  diocesi, per un confronto positivo e costruttivo. La chiusura dell’anno della fede avrà luogo, sempre in Cattedrale, sabato 30 novembre 2013.

Antonio Le Fosse

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *