Redazione Paese24.it

Cento candeline per nonna Carmela Rago. Una vita ad Alessandria del Carretto

Cento candeline per nonna Carmela Rago. Una vita ad Alessandria del Carretto
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Nonna Carmela Rago

In una bella cornice di concittadini, tra cui il sindaco Vincenzo Gaudio, i suoi 4 figli Nicola, Antonio, Felice e Vincenzo ed un copioso numero di nipoti e pro-nipoti, ha festeggiato, il suo secolo di vita nonna Carmela Rago. Si tratta, secondo quanto ha ricordato il sindaco, della donna più longeva di Alessandria del Carretto, dove nonna Carmela ha vissuto tutti i 100 anni di vita senza mai allontanarsi dal paese nel quale è molto conosciuta e stimata oltre che per il suo ricco patrimonio di valori umani, culturali e civili, anche perché è stata per circa 30 anni, prima la mamma di Nicola La Rocca (sindaco per 16 anni) e poi la nonna di Nino La Rocca (sindaco anche lui per 10 anni).

«L’eredità di storie, tradizioni, saggezza che gli anziani come nonna Rosa possono tramandare ad ogni comunità – ha detto il sindaco Gaudio nel corso della festa a cui ha partecipato tutto il paese – deve essere la linea-guida per le nuove generazioni, affinchè dalle esperienze del passato si riesca a costruire un futuro migliore e più a misura d’uomo. Pensando  ai vostri 100 anni, contrassegnati da sacrifici e duro lavoro oltre che di momenti tristi come le due guerre mondiali – ha detto ancora il sindaco augurando a nonna Carmela di continuare ancora a scaldare il cuore di chi le vuole bene – non posso che provare profonda emozione e augurare a questo nostro paesello di trarre insegnamento dalla vostra preziosa esistenza». Al termine della cerimonia il sindaco ha consegnato a nonna Carmela una targa-ricordo, a cui ha fatto seguito il taglio della torta e una bella festa.

Pino La Rocca

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *