Redazione Paese24.it

Rocca Imperiale accede ai fondi Pisl. Interventi da 500.000 euro per turismo eco-sostenibile

Rocca Imperiale accede ai fondi Pisl. Interventi da 500.000 euro per turismo eco-sostenibile
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

C’è anche il Comune di Rocca Imperiale tra i beneficiari dei fondi Pisl (Progetti Integrati di Sviluppo Locale) varati dalla Giunta della Regione Calabria che ha provveduto ad ufficializzare le graduatorie. Il “Paese dei Limoni e della Poesia” rientra nella categoria “Sistemi turistici locali e destinazioni turistiche locali” per un importo pari a 500.000 euro. L’esecutivo regionale, su proposta del governatore Giuseppe Scopelliti e dell’assessore al Bilancio e alla Programmazione nazionale e comunitaria, Giacomo Mancini, ha approvato le operazioni ammesse a finanziamento per un totale di 350 milioni di euro, nell’ambito del Por Calabria Fesr 2007-2013.

Nello specifico il Comune di Rocca Imperiale utilizzerà questi fondi per “Interventi di valorizzazione della RER (Rete Ecologica Regionale) dell’Alto Jonio cosentino (aree verdi attrezzate, sentieristica, percorsi ecologici e naturalistici, centri visita e punti di informazione).

Il finanziamento sarà canalizzato per la realizzazione di un pista ciclabile e pedonale in località San Nicola, che permetterà a cittadini e turisti di poter raggiungere a piedi o in bici una delle spiagge più belle e ricercate non solo di Rocca ma di tutto l’Alto Jonio cosentino, particolarmente adatta per la sua conformazione sabbiosa e per i fondali bassi del mare ad una fruibilità specifica per bambini e famiglie. Un importante tassello lungo il percorso del turismo eco-sostenibile sul quale questo comprensorio dovrebbe, una volta per tutte, puntare. «L’opera che andremo a realizzare sul lungomare – commenta il sindaco Ferdinando Di Leo (nella foto), che ringrazia l’assessore regionale al Bilancio, Giacomo Mancini, – andrà ad accelerare l’investimento dei privati nelle zone turistiche, rendendo sempre più fruibile l’incontaminata spiaggia di Rocca Imperiale».

Vincenzo La Camera, ufficio stampa

 

Share Button

3 Responses to Rocca Imperiale accede ai fondi Pisl. Interventi da 500.000 euro per turismo eco-sostenibile

  1. gennaro.prezzini 2012/11/02 at 22:11

    Meno male era pure ora che qualcosa si muovesse per questo paese,viva rocca è ì suoi. Cittadini io sono sempre con. Voi.

    Rispondi
  2. Vincenzo La Sala 2012/11/06 at 00:10

    Le cose vanno fatte e dette con un marcia più veloce,

    Rispondi
  3. Giovanni Pierri 2013/01/04 at 10:25

    come può un sindaco vantarsi di avere una delle spiagge più belle e ricercate dell’Alto jonio cosentino, lamentarsi del mancato coinvolgimento da parte della regione sui reali problemi ambientali che riguardano le trivelle sullo jonio e poi APPOGGIARE E FAVORIRE LA REALIZZAZIONE DI UN PARCO EOLICO SU UN’AREA DI ALTO PROFILO STORICO E AMBIENTALE NEL PROPRIO TERRITORIO. ???????

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *