Redazione Paese24.it

A Rossano gli ulivi secolari trovano posto nel cuore della città

Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

L’ulivo sistemato a piazza Bernardino Le Fosse

Un tocco di verde in più nel cuore di Rossano. La riqualificazione urbana della cittadina della Sibaritide passa, infatti, attraverso la scelta di preferire, quali monumenti ornamentali delle principali piazze e vie cittadine, gli ulivi secolari di cui Rossano, per antonomasia città dell’olio, è sempre stata rinomata e che hanno rappresentato il suo motore economico e di sviluppo. Gli ulivi secolari, donati dall’avvocato Guglielmo Renzo e dagli eredi Vizza, sono stati posizionati, in questa prima fase, al centro di Piazza Le Fosse( in fase di ultimazione),  nelle nuove zone verdi laterali lungo Viale Michelangelo e nella nuova villetta, da poco riqualificata, in Via Cicerone, allo Scalo.

«All’avvocato Renzo e agli eredi Vizza – ha dichiarato il sindaco di Rossano, Giuseppe Antoniotti – va anzi tutto la gratitudine dell’amministrazione comunale per un gesto che è encomiabile e che va certamente emulato. Attraverso questi giganti verdi, sintesi e simboli di storia, di lavoro, sacrificio e progresso vogliamo non soltanto rivalutare e rafforzare il legame della città e del territorio con le proprie radici. Il nostro auspicio – ha continuato – è infatti anche e soprattutto quello di stimolare, le nuove generazioni, a riflettere sul valore e sulla pregnanza dell’identità di una città che ha vissuto, per secoli, in simbiosi con la terra, l’agricoltura e con gli uliveti».

La strada intrapresa dall’amministrazione comunale, in tema di green economy, non si ferma a questi aspetti. In questa ottica si condivide anche l’interesse, manifestato in questi giorni anche dai Verdi ed Ecologisti cittadini, di progettare un vero e proprio censimento degli ulivi secolari del territorio.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *