Redazione Paese24.it

Calcio, Promozione. Rossanese stoppata in casa dal Trebisacce lascia primato a Corigliano

Calcio, Promozione. Rossanese stoppata in casa dal Trebisacce lascia primato a Corigliano
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Audace-Arsenal

L’Audace Rossanese, dopo sei vittorie consecutive e due pareggi, perde il primato in classifica nel Campionato di Promozione calabrese. Domenica, tra le mura amiche, è stata fermata dall’Arsenal Trebisacce. L’incontro, dopo i novanta minuti di gioco, è terminato a rete inviolate (0-0) anche se non sono mancate le azioni da rete, da una parte e dall’altra, in cui le due squadre si sono affrontate a viso aperto per conquistare l’intera posta in palio. Alla fine ne è scaturito un pari che soddisfa la squadra ospite che, al triplice fischio finale del direttore di gara, è stata festeggiata sugli spalti dai propri tifosi arrivati a Rossano per sostenere la propria squadra del cuore.

Tifosi del Trebisacce a Rossano

Tanta, invece, l’amarezza nei volti degli ultras della “Brigata Bizantina” accorsi allo stadio comunale “Stefano Rizzo” di Viale Sant’Angelo per incitare i ragazzi di mister Carmine Mingrone. I numerosi tifosi rossanesi, infatti, si aspettavano la vittoria sia per rimediare alla sconfitta maturata contro l’Amantea domenica scorsa dove ha perso l’imbattibilità in campionato e sia per consolidare il primato in classifica. Primato che, da ieri, è del Corigliano Schiavonea. La società coriglianese, vincendo fuori casa per uno a zero contro il Rocca, ha superato in graduatoria i cugini dell’Audace Rossanese. La squadra del presidente Antonio Ferrante, col pareggio interno con il Trebisacce, ha perso due punti preziosi ed il primo posto in graduatoria.

Questa, infine, la classifica dopo la nona giornata di campionato: Corigliano Schiavonea 22 punti, Audace Rossanese 20, Scalea 18, Garibaldina 17, Promosport 16, Real San Marco Argentano 15, Arsenal Trebisacce e Cutro 14, Amantea e Praia 10, Roggiano  e Rocca 8, Presila Vallecupo 7, Fuscaldo e Cremissa 6, Torretta 4. 

Antonio Le Fosse

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *