Redazione Paese24.it

Poker: il Sud è la patria dei Campioni

Poker: il Sud è la patria dei Campioni
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

COSENZA, 8 NOVEMBRE – Le Regioni del Sud Italia sono “storicamente” quelle dove si gioca di più e dove si vince di più e questo è un dato che riguarda un po’ tutto il settore del gioco sia live sia online; tuttavia nel poker online questa situazione è ancora più evidente visto l’alto numero di campioni che provengono dalla Calabria e dalla Puglia. Non solo molti dei vincitori dei tornei live vengono dal Sud Italia ma molti dei players più importanti di poker live affondano le loro radici in queste splendide terre Joniche. Un esempio è la bellissima Tarantina Luana Spadaro che per molto tempo ha dominato la classifica delle giocatrici più vincenti di sempre in Italia e che si sta preparando a tornare ai tavoli verdi dopo la felice gravidanza.

Un altro dei nomi  più altisonanti del panorama Europeo è Salvatore Bonavena; Calabrese DOC, Salvatore è soprannominato “Mister EPT” visto che è stato l’unico Italiano fin’ora in grado di vincere uno European Poker Tour nel 2008. Da sempre volto del team Pokerstars.it, nel suo palmarès Bonavena può vantare una serie importante di titoli come un IPT conquistato nel 2010 ed un ITM alle World Series of Poker sempre lo stesso anno , che ha contribuito a confermarlo nei primi posti della “All Time Money List” Italiana.

Di origine Calabrese anche un altro grande campione del poker live come Domenico Cordì che ha conquistato recentemente il titolo di Campione nell’Italian Poker Tour disputatosi nella splendida cornice di Campione D’Italia. Originario di Gioia Tauro, Cordì può vantare ben $385,239 vinti in carriera ed una strada  fatta di costanza e continuità ai tavoli. Da non dimenticare Riccardo Pizzuto che da Campora San Giovanni è arrivato in cima alla classifica dei migliori giocatori di poker online dell’intero settore.

Insomma sarà il Mar Jonio e la sua influenza o la splendida cornice paesaggistica e culturale nella quale questi giocatori sono nati e cresciuti, fatto sta che il Sud Italia ha dato i natali a giocatori straordinari ed ad una serie di più “anonimi” appassionati che con le loro vincite riempiono le pagine della stampa specializzata. A sigillare il successo del Sud Italia nel settore del gaming è arrivato anche Poker Generation, il primo film tutto Italiano sul poker che narra la storia di due giovani appassionati che da un piccolo paese Siciliano partono alla volta di Milano per partecipare ad un grande torneo. Buon successo di pubblico per una pellicola che per tanti giocatori si avvicina molto alla realtà.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *