Redazione Paese24.it

Mirto Crosia, Croce Rossa sulla scena del crimine. Ma è una simulazione

Mirto Crosia, Croce Rossa sulla scena del crimine. Ma è una simulazione
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Anche i volontari della Croce Rossa Italiana, nell’ultimo fine settimana, hanno partecipato al Corso di Formazione di primo soccorso sulla scena di un crimine. All’iniziativa, tenutasi nel comune di Mirto Crosia, hanno partecipato anche i volontari provenienti da altri comuni calabresi quali: Castrovillari, Crotone, Catanzaro, Soverato, Lamezia Terme. Il Corso si è incentrato prevalentemente nelle operazioni d’intervento sanitario sulla scena del crimine, in cui richiede comportamenti e tecniche decisamente appropriate sia per prestare le prime cure e sia per evitare l’inquinamento delle prove sul luogo del delitto. Preziose, dunque, le relazioni del dott. Luca Chianelli, criminalista-specialista in Crime Scene Analysis e Direttore del C.I.S.(Centro Investigazioni Scientifiche); del brigadiere Pietro Toscano (Responsabile della Sezione Rilievi Tecnici del R.O.N.Inv. del Comando Provinciale dei Carabinieri di Cosenza); e dell’avvocato Rosa Ippolito, criminologa e penalista del foro di Cosenza, la quale si è soffermata sul comportamento dei sanitari e dei volontari sulla scena di un delitto.

I due esperti, dopo l’accurata introduzione dell’avvocato Rosa Ippolito, sono entrati nel vivo sviluppando, in modo minuzioso e dettagliato, gli aspetti tecnico-operativi mostrando, mediante una suggestiva simulazione di sopralluogo giudiziario, i complessi protocolli tecnico-operativi da seguire in fase di accesso al luogo del delitto. In particolare il brigadiere Toscano e il dott. Chianelli hanno evidenziato le azioni da evitare per non alterare ed inquinare la scena del crimine, tutte naturalmente subordinate all’obiettivo primario di salvare la vita umana e prestare soccorso. Un incontro interessante per tutti i volontari della Croce Rossa Italiana, grazie alle relazioni di qualificati esperti in materia, i quali hanno arricchito ulteriormente il proprio bagaglio professionale facendo tesoro delle indicazioni fornite loro dai relatori intervenuti al Corso di Formazione.

Antonio Le Fosse

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *