Redazione Paese24.it

Fiuggi, “Stars, stelle per lo spettacolo”. Una ragazza di Amendolara è la più bella

Fiuggi, “Stars, stelle per lo spettacolo”. Una ragazza di Amendolara è la più bella
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

E’ di Amedolara (Cs) la ragazza che ha trionfato alla manifestazione “Stars Nuove Stelle per lo spettacolo”, nona edizione del Concorso Casting Nazionale ideato da Marino Anzani Ciliberti. Si chiama Roxana Buciumanu, di origini rumene.

La serata si è svolta nella suggestiva cittadina di Fiuggi all’interno dello storico locale “Gran Caffè Michelangelo”. Dopo intense selezioni estive tutte le partecipanti giunte a Fiuggi, hanno svolto tre giorni serrati di prove insieme alle coreografe posando negli angoli più suggestivi della città.

“Stars nuove stelle per lo spettacolo” è un concorso- casting che ha l’obiettivo di selezionare ragazze idonee non solo per la moda, ma anche per la pubblicità, per il cinema e per la televisione. Le finaliste provenienti da tutta Italia sono state selezionate da una giuria composta sia da esperti del settore, sia da personaggi e artisti del mondo dello spettacolo.

La serata si è conclusa con le elezioni dei seguenti titoli: star moda (la pugliese Giusy Cavallo), star cinema (la toscana Debora Pacini), star pubblicità (la romana Greta Terlizzi), star televisione (la campana Giuliana Calise), star  Michelangelo (la calabrese Francesca Mandarano, di Praia a Mare, Cs) e star Universo (la campana Anna di Leo). Ma la vincitrice assoluta della finale del concorso per lo spettacolo 2012 è stata la straniera ma ormai di adozione calabrese, per la precisione amendolarese, Roxana  Buciumanu (nella foto con la corona).

Il patron Marino Anzani Ciliberti , durante la consegna dello scettro alla bella Roxana, ha dichiarato di ritenersi soddisfatto per la magnifica finale e augura a tutte le finaliste un buon inizio di carriera con la  speranza che il concorso Stars  possa essere un trampolino di lancio per la realizzazione dei sogni e delle aspirazioni di ognuna di loro.

Arianna Calà

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *