Redazione Paese24.it

Corigliano, Gattuso porta il Sion in ritiro nella sua Schiavonea

Corigliano, Gattuso porta il Sion in ritiro nella sua Schiavonea
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Gennaro Gattuso, campione coriglianese, dimostra ancora una volta tutto il suo grande attaccamento alla terra natìa. “Ringhio” milita nella squadra svizzera del Sion, attualmente terza in classifica nella massima serie elvetica. Ne è capitano e ricopre anche un importante ruolo all’interno dei quadri societari. E tra il 14 e il 26 gennaio, proprio con il suo Sion, sarà in ritiro a Schiavonea di Corigliano.

L’idea di portare il Sion in ritiro nella Sibaritide non è nuova. Infatti se ne era già parlato diversi mesi fa e tutti gli sportivi della zona l’avevano accolta con un entusiasmo indescrivibile. Nel mese di settembre, una delegazione del Sion è sbarcata in Calabria per visionare tutti gli impianti sportivi che avrebbero dovuto accogliere la squadra e lo staff tecnico, restando favorevolmente impressionati dalla passione per il calcio che si respira nella città natale di Gattuso e per l’affetto e l’orgoglio della gente nei confronti del suo amato conterraneo.

Durante il ritiro, la squadra capitanata dal grande “ringhio” potrà allenarsi al meglio in vista della ripresa del campionato e potrà conoscere la bellezza di un territorio di cui Rino Gattuso è, da diversi anni, sponsor indiscusso. Un legame indissolubile quello tra Gattuso e la Calabria, una passione per la propria terra che lo ha portato anche ad esserne testimonial televisivo, in uno spot per la promozione del turismo andato in onda qualche anno fa. Il Sion in Calabria avrà la possibilità di misurarsi con diverse realtà calcistiche locali quali Cosenza, Reggina e Catanzaro in match amichevoli che vedranno la partecipazione di tanti tifosi e appassionati pronti a dare a Gattuso l’ennesimo attestato d’affetto di una terra che non smetterà mai d’amarlo.

Giovanni Durso

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *