Redazione Paese24.it

Alunni di Plataci raccontano diritti dell’infanzia. Con le mamme preparano la “shtridhla” a scuola

Alunni di Plataci raccontano diritti dell’infanzia. Con le mamme preparano la “shtridhla” a scuola
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Il 21 novembre scorso,  l’Istituto Comprensivo “Giovanni Pascoli” di Villapiana ha organizzato la VI Giornata della Partecipazione a Scuola. Nell’ambito della manifestazione la scuola si è aperta alle famiglie e al territorio, invitando gli adulti a riflettere insieme con i più giovani su temi delicati e complessi come i principi sanciti dalla Convenzione ONU sui diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza.

Per richiamare l’attenzione sui diritti dei bambini, presso la sede associata di Plataci, gli insegnanti hanno allestito una rappresentazione in cui parte degli alunni hanno recitato alcuni dei diritti e, in contrapposizione altri hanno recitato alcuni dei doveri. E’ stato un momento molto importante in quanto si è posta l’attenzione sui diritti dei più piccoli che spesso si danno per scontati ma che non sempre e ovunque è così.

Nell’ambito della manifestazione, nei diversi plessi erano previste attività laboratoriali con  i genitori. Nel salone della scuola di Plataci, tutti gli alunni sono stati dotati di farina, acqua e qualche uovo. Con questi ingredienti si sono cimentati (nella foto) nell’impasto e, ognuno secondo le proprie capacità e abilità e aiutati dalle mamme e dagli insegnanti, nella realizzazione di vari prodotti come gnocchi,  taralli, biscotti, “shtridhla” (pasta fatta in casa tipica di Plataci).

Caterina Dramisino

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *