Redazione Paese24.it

Cerchiara, a fuoco un capannone rurale. Ingenti danni al patrimonio agricolo

Cerchiara, a fuoco un capannone rurale. Ingenti danni al patrimonio agricolo
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Repertorio

E’ andato a fuoco ed ha bruciato per l’intera giornata di ieri (lunedì) un capannone rurale a Cerchiara, in cui erano alloggiati diversi mezzi agricoli, oltre a cataste di paglia e di fieno messe in cascina dai proprietari per far fronte al lungo inverno. Materiale, questo, altamente infiammabile che ha alimentato il fuoco per l’intera giornata anche perché, a quanto pare, i Vigili del Fuoco di Castrovillari sarebbero arrivati solo nel pomeriggio perché impegnati in un altro intervento evidentemente più urgente.

L’incendio si è sviluppato, pare per motivi accidentali, in un’azienda agricola a conduzione familiare situata in una zona alquanto decentrata rispetto al centro urbano denominata “Fronte Senise”, di proprietà dei due fratelli Adduci che, secondo il sindaco Antonio Carlomagno che, pur essendo fuori sede ha seguito con apprensione l’evolvere della situazione, sarebbero persone tranquille, laboriose e fortemente dedite all’allevamento del bestiame oltre che al duro lavoro dei campi.

Grazie al prodigarsi degli stessi proprietari ed al successivo intervento dei Vigili del Fuoco l’incendio è stato circoscritto e tenuto sotto controllo, anche per evitare il rischio che le fiamme si propagassero ad altre tre aziende agricole vicine e sarebbe stato domato solo nella tarda serata di ieri. Per fortuna non si lamentano danni alle persone ed agli animali, prontamente messi in sicurezza, ma solo ingenti danni ai mezzi agricoli distrutti dal fuoco ed al patrimonio agricolo ridotto in cenere.

Pino La Rocca

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *