Redazione Paese24.it

Calcio, 2^ categoria. Super Ossino regala vittoria al Mostarico. Piragineti sempre leader

Calcio, 2^ categoria. Super Ossino regala vittoria al Mostarico. Piragineti sempre leader
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Grazie ad un super Ossino ritorna alla vittoria il Trebisacce Mostarico. Nell’ottava giornata del campionato di seconda categoria la squadra allenata da Russo supera tra le mura amiche la formazione longobucchese del Themesen (nella foto). Un 4-0 che non ammette repliche e che porta la firma del bomber Ossino, protagonista assoluto della gara e autore di tutte le marcature giallorosse. La capolista Piragineti continua invece la propria corsa e supera agevolmente il Trapezakion, l’altra compagine trebisaccese. Al termine dei 90 minuti è 3-0 per i biancoverdi, un risultato ottenuto grazie alla doppietta di Laudonio e alla rete di Calabretta.

Con il Geppino Netti che ha osservato il turno di riposo fanno un bel balzo avanti in classifica il Paludi e il Terranova. I primi ottengono un’importante vittoria esterna in quel di Lauropoli (1-2), mentre per il Terranova è tutto facile nel match interno contro il Villaggio Frassa (3-0). Cade  il Sofiota ad Acri (1-0 per i locali al termine di una gara avvincente). L’attesissimo scontro salvezza tra Calovetese e Civita si risolve a favore dei locali che vincono 3-1 e riducono così il “gap” dalle altre squadre impantanate nella lotta per la salvezza.

Risultati: Lauropoli-Paludi 1-2; Piragineti-Trapezakion 3-0; Calovetese-Civita 3-1; Terranova-Villaggio Frassa 3-0; V.Acri-Sofiota 1-0; Trebisacce M.-Themesen 4-0 – Ha riposato: Geppino Netti

Classifica: Piragineti 17, Paludi 14, Geppino Netti, Sofiota e Terranova 13, Vigor Acri 12, Villaggio Frassa 11, Trebisacce 10, Trapezakion 8, Lauropoli e Themesen 7, Civita 6, Calovetese 4

Prossimo turno: Villaggio Frassa-Trebisacce M.; Civita-Piragineti; Paludi-Calovetese; Sofiota-Lauropoli; Themesen-V.Acri; Trapezakion-Geppino Netti – Riposa:Terranova

Giovanni Durso

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *