Redazione Paese24.it

Montegiordano ricorda giornata internazionale contro violenza sulle donne

Montegiordano ricorda giornata internazionale contro violenza sulle donne
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

In occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, sabato pomeriggio, il Comune di Montegiordano ha organizzato un convegno volto a coinvolgere l’intera cittadinanza per sostenere questa lotta. Questa giornata, la cui data, designata dall’Assemblea Generale dell’ONU ricade il 25 novembre, fu scelta in memoria delle sorelle Mirabal, attiviste della Repubblica Dominicana, brutalmente uccise nel 1960, per essersi opposte al regime dittatoriale.

La manifestazione, voluta dall’assessore alla cultura del Comune di Montegiordano, Caterina Pistocchi e moderata dal giornalista Franco Maurella, è stata sostenuta dagli interventi degli avvocati Caterina Ranù, Antonio Bianchi e Marilena Salerno, del magistrato Guglielmo Manera. L’avvocato Ranù si è soffermata sul reato di stalking come conquista giuridica e sociale. Il magistrato Manera ha parlato delle varie forme di violenza che si consumano fra le mura domestiche, dalla violenza sessuale a quella psicologica e gli interventi che il legislatore ha posto in essere per punire questi reati. L’avvocato Bianchi ha trattato il tema della violenza e dello stalking non solo da un punto di vista giuridico, ma anche sociale. L’avvocato Salerno, invece, ha incitato a dar voce a temi del genere, in quanto vengono spesso trattati con superficialità.

Durante il convegno, un saluto è stato rivolto ai presenti anche dal sindaco di Montegiordano Francesco la Manna, dal Consigliere Regionale, Mario Franchino e dall’assessore Pistocchi.

Alessia D’Angelo

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *