Redazione Paese24.it

I “grillini” calabresi si ritrovano a Pizzo e scaldano i motori in vista delle elezioni del 2013

I “grillini” calabresi si ritrovano a Pizzo e scaldano i motori in vista delle elezioni del 2013
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Un momento del convegno del Movimento cinque stelle

I “grillini” calabresi scaldano i motori in vista della tornata elettorale del prossimo anno. Nella giornata di ieri, gli attivisti del Movimento cinque stelle si sono dati appuntamento al museo della Tonnara di Pizzo Calabro (Vibo Valentia). All’assemblea erano presenti i gruppi locali di  Reggio Calabria, Vibo Valentia, Pizzo, Lamezia Terme, Rossano, Paola, Cosenza-Rende, Bisignano, Catanzaro, Girifalco, Savelli, Scandale, Crotone e Gioa Tauro.

L’incontro ha dato la possibilità, ovviamente, di parlare delle primarie all’interno del movimento per le elezioni politiche del 2013, ma è  stato anche un modo per presentare un importante progetto messo a punto dai “grillini” dell’area Cosenza-Rende, per una mobilità dei trasporti sostenibile. «Il progetto – fanno sapere i responsabili calabresi del movimento – già presentato alla cittadinanza proprio a Cosenza presso la Casa delle culture il 24 novembre scorso, per la sua duttilità nei contenuti, attraverso un’integrazione dello stesso, si renderebbe applicabile anche ad altri territori della Calabria».

Gli attivisti calabresi hanno anche discusso dello stato dell’arte dei gruppi di studio (ambiente, comunicazione e connettività) e dell’utilizzo della piattaforma digitale “LiquidFeedback”, un software libero per la formazione delle opinioni politiche del gruppo e del processo decisionale in linea con la “democrazia liquida” del M5S.

Pasqualino Bruno

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *