Redazione Paese24.it

Oriolo, Lsu-Lpu promettono sciopero a oltranza se Regione non paga stipendi arretrati

Oriolo, Lsu-Lpu promettono sciopero a oltranza se Regione non paga stipendi arretrati
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Nella foto un’agitazione degli Lsu-Lpu di Oriolo nei mesi scorsi

Stabilizzazione Lsu-Lpu, a Oriolo continua (martedì e mercoledì) lo sciopero in bianco. I lavoratori Lsu e Lpu del Comune di Oriolo in base alle decisioni prese nell’assemblea del 4 dicembre scorso proseguono lo stato di agitazione con uno sciopero bianco. L’obiettivo è sempre lo stesso, far arrivare nelle stanze della Regione la voce di quei lavoratori precari (circa cinquemila in tutta la Regione) che da anni ormai mandano avanti la macchina comunale, garantendo una serie di servizi  e che adesso si ritrovano con diversi mesi di stipendi non pagati.

Un inquadramento stabile, che possa ridare dignità a una figura lavorativa tanto preziosa per gli Enti comunali, quanto bistrattata dall’opinione pubblica e il pagamento degli stipendi arretrati, questo è quanto chiedono i sindacati e i lavoratori con lo sciopero in corso. Si legge in una nota che l’agitazione continuerà a oltranza se alle tante promesse fatte finora in Regione non seguiranno gli auspicati fatti.

Luigi Adinolfi

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *