Redazione Paese24.it

Villapiana, “Un libro sotto l’albero”. Al via il cartellone culturale

Villapiana, “Un libro sotto l’albero”. Al via il cartellone culturale
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Con la presentazione del libro del deputato del Pd Franco Laratta “Cronache di fine impero”, ispirato dalle vicende politiche e sociali dell’ultimo ventennio, ha avuto inizio il primo dei quattro appuntamenti del dicembre culturale villapianese denominato “Un libro sotto l’Albero”.

L’iniziativa è stata promossa e organizzata dall’amministrazione comunale con l’assessore alla cultura Felicia Favale in collaborazione con l’associazione “La meglio gioventù”di cui fanno parte ragazzi e ragazze liceali. L’assessore Favale ben lieta di presentare l’iniziativa, unitamente al sindaco Roberto Rizzuto, ha sottolineato l’importanza della partecipazione attiva dei giovani agli eventi culturali. E la voglia di partecipare alla vita sociale, politica e culturale da parte dei giovani è emersa distintamente nel corso del dibattito. Ad iniziare dallo studente Adolfo De Santis che nella sua relazione critica al libro di Laratta ne ha condiviso i contenuti, le idee, i progetti sui temi sociali e per un futuro di rinascita e rinnovamento.

Seguito con attenzione anche l’intervento della segretaria comunale Loredana Latronico che ha parlato del forte legame che c’è tra politica e legalità, illustrando le ultime leggi che consentono ai cittadini di essere partecipi della vita amministrativa dei Comuni e dei vari Enti, e di poter svolgere così anche una funzione di controllo contro l’illegalità e la corruzione. Di seguito il giornalista del Quotidiano della Calabria Matteo Lauria ha condotto un’intervista con Laratta ponendo domande precise e incalzanti sui temi caldi di attualità politica con particolare riferimento alle primarie e al Pd. Sono inoltre intervenuti il consulente del lavoro Fullone e l’assessore alle attività produttive Leone. Oggi (giovedì) sarà presentato il libro “Ulivi” dell’autrice Maria Grazia Scarnecchia, il 19 dicembre “La Piazza” dello scrittore Gianni Mazzei, il 3 gennaio 2013 ”Pioggia di pensieri” della scrittrice Antonietta Vito.

Pasquale Bria

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *