Redazione Paese24.it

Rocca Imperiale, taglio treni. Cristiano Popolari: «Studenti e lavoratori pendolari mortificati»

Rocca Imperiale, taglio treni. Cristiano Popolari: «Studenti e lavoratori pendolari mortificati»
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

(Riceviamo e pubblichiamo) – La soppressione della tratta ferroviaria Sibari – Metaponto sta arrecando enormi disagi per molti cittadini, in particolare per i lavoratori pendolari e per gli studenti. Nonostante il collegamento sia garantito attualmente da autolinee private non comprendiamo come mai le stesse abbiamo scelto di far partire le proprie corse da Sibari ad orari non consoni alle esigenze della popolazione ovvero alle 5:05 ed alle 10:00, quando le esigenze della maggior parte dei passeggeri avrebbero consigliato il mantenimento della partenza delle 7:10, che era garantita dalla tratta ferroviaria! Notevoli disagi si riscontrano anche nella drastica riduzione del numero dei collegamenti che la Sibari – Metaponto garantiva.

Non è possibile che un lavoratore pendolare debba partire alle 5:05 da Sibari per arrivare sul proprio posto di lavoro in Basilicata esattamente due ore prima dell’inizio della sua attività lavorativa! Non è possibile che uno studente di Rocca Imperiale non abbia un collegamento in un orario idoneo con le scuole di Trebisacce e Policoro! Non è possibile che tra le corse della mattina e del pomeriggio ci sia una forbice superiore alle 5 ore di attesa! Non è possibile che si sia proceduto ad un taglio del numero dei collegamenti con ben 40 lavoratori pendolari che ogni giorno utilizzano la Sibari – Metaponto, la quale ha sempre garantito una pubblica utilità!

Non è possibile che l’alto ionio venga penalizzato ed isolato dal sistema trasporti nonostante la presenza di una ferrovia! La Federazione dei Cristiano Popolari è vicina alla popolazione dell’Alto Ionio Cosentino e per queste ragioni chiediamo all’assessore regionale ai trasporti Luigi Fedele di intervenire prontamente per rimodulare gli orari dei collegamenti e per tentare nuovamente il  ripristino della Sibari – Metaponto. Assumiamo formale impegno di prendere contatti con la Regione Calabria per tentare di risolvere positivamente  questa vicenda a favore dell’Alto Ionio cosentino!

Riccardo Rosa (consigliere provinciale)

Mario Oriolo (vice sindaco Rocca Imperiale)

Mario Conforti (referente Cristiano Popolari Rocca Imperiale)

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *