Redazione Paese24.it

Castrovillari, consigliere provinciale Rosa su cena solidale. «Non spettacolarizzare opere di bene»

Castrovillari, consigliere provinciale Rosa su cena solidale. «Non spettacolarizzare opere di bene»
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

«Non ho condiviso la scelta dell’associazione “Due di Due” e dell’amministrazione comunale di Castrovillari di organizzare su via Roma la cena solidale, anzi ritengo che questa scelta abbia pregiudicato molto l’iniziativa». E’ il pensiero del consigliere provinciale Riccardo Rosa (Federazione dei Cristiano Popolari) in merito all’iniziativa organizzata qualche giorno fa nella città del Pollino. Rosa sottolinea il carattere discrezionale che una simile azione dovrebbe avere, poichè rivolta a persone che vivono disagi quotidiani.

«Per questa ragione – continua la nota del consigliere provinciale – non capisco il perché gli organizzatori abbiano inteso allestire la cena solidale nell’isola pedonale, ovvero nel cuore commerciale castrovillarese, in una serata in cui da una parte c’erano i negozi aperti con tanti cittadini che facevano spese, mentre dall’altra una fila di concittadini in attesa di entrare nella tendostruttura predisposta per la cena».

«In tanti anni in cui ho avuto la possibilità di occuparmi direttamente dei Servizi Sociali, insieme agli assessori Pierpaolo Nucerito e Filomena Ioele – racconta Rosa – ho avuto modo di avvicinarmi a questa dura realtà che pesa su troppe famiglie castrovillaresi, ricevendo l’insegnamento che per fare beneficienza è necessaria la discrezione e non la spettacolarizzazione dell’opera che ognuno di noi può prestare».

Vincenzo La Camera

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *