Redazione Paese24.it

Trebisacce, non ce l’ha fatta la donna colta da infarto. Trasferita a Cosenza, muore poco dopo

Trebisacce, non ce l’ha fatta la donna colta da infarto. Trasferita a Cosenza, muore poco dopo
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Non ce l’ha fatta la donna che ieri (venerdì), colta da infarto, era stata inizialmente soccorsa presso il Punto Primo Intervento di Trebisacce. Purtroppo la signora, G.C. di 70 anni, ha dovuto attendere circa tre ore sul lettino del PPI di Trebisacce prima di essere trasportata all’ospedale “Annunziata” di Cosenza con l’eliambulanza. Il personale di Trebisacce ha cercato disperatamente, via telefono, di trovare un posto in Rianimazione per la donna.

Ma da Cosenza la risposta era sempre la stessa, e cioè che al momento non vi erano posti disponibili. Sino a quando, dopo quasi tre ore di attesa, durante le quali la donna aveva ricevuto i primi soccorsi, l’elicottero è potuto partire alla volta dell’ospedale bruzio. Ma è stato troppo tardi. La donna non ce l’ha fatta, il suo cuore ha cessato di battere attorno a mezzogiorno, poco dopo l’arrivo all’Annunziata. I parenti della defunta hanno già fatto sapere che adiranno le vie legali per far luce sull’accaduto. Sta di fatto che l’Alto Jonio registra un’altra vittima di malasanità che va ad incrementare ancora di più il peso sulla coscienza di qualcuno.

CRONACA DELL’ACCADUTO

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *