Redazione Paese24.it

Profumo di Giro d’Italia per l’Alto Jonio. Effettuato il sopralluogo. Passaggio confermato

Profumo di Giro d’Italia per l’Alto Jonio. Effettuato il sopralluogo. Passaggio confermato
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

L’Alto Jonio cosentino comincia a sentire profumo di Giro d’Italia. Questa mattina (venerdì) il direttore di corsa Stefano Allocchio ha percorso in auto quello che sarà il tracciato della 5^tappa, la Cosenza-Matera di 199 km in programma l’8 maggio. Allocchio, ex ciclista, è rimasto soddisfatto del percorso ed affascinato dalle bellezze del territorio dell’Alto Jonio cosentino. «Sarà un bel colpo d’occhio anche dal punto di vista televisivo», ha dichiarato. E intanto la Rai ha acquistato i diritti del Giro d’Italia per il 2013.

Confermato dunque il passaggio per tutti i comuni costieri dell’Alto Jonio cosentino attraversati dalla ex Ss 106. E cioè: Cassano all’Ionio (Sibari),Villapiana, Trebisacce, Amendolara, Roseto Capo Spulico, Montegiordano. Così come aveva anticipato in esclusiva Paese24.it già il 19 settembre scorso.

Ancora manca l’ufficialità, ma con molta probabilità Trebisacce ospiterà un traguardo volante. Un altro potrebbe essere previsto a Policoro (Mt). Occhi puntati sul corridore calabrese e padrone di casa, Francesco Reda che sarà al nastro di partenza nella sua Cosenza. Mentre un altro big al via è sicuramente Domenico Pozzovivo che, come Reda tiene molto a questa frazione di corsa, in virtù dell’arrivo a Matera (lui è di Montalbano Jonico, Mt)

La partenza della tappa da Cosenza è prevista per le 12.55 con l’arrivo a Matera poco dopo le 17. La diretta Rai inizierà alle 14, quando i corridori avranno già sulle gambe circa un’ora di corsa e dunque in tempo per offrire all’Alto Jonio cosentino anche una vetrina televisiva. E comunque ad aprile, in quel di Matera, verrà presentata ufficialmente la tappa ed allora si conosceranno tutti i dettagli.

La Calabria accoglierà i corridori il 7 maggio, quando, partiti dalla Campania, da Policastro Bussentino (Sa) arriveranno per la prima volta nella storia del Giro a Serra San Bruno (Cz): una traversata di 244 km, la tappa più lunga del giro (la seconda, invece, sarà proprio la Cosenza-Matera).  La “Corsa Rosa” quest’anno partirà da Napoli, il 4 maggio. E dopo dieci anni, l’Alto Jonio si prepara ad accoglierla. TUTTE LE TAPPE

Vincenzo La Camera

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *