Redazione Paese24.it

Trebisacce, anche il Pd stigmatizza candidatura Vitola. «E’ poco pratico dei meccanismi politici»

Trebisacce, anche il Pd stigmatizza candidatura Vitola. «E’ poco pratico dei meccanismi politici»
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Dopo SEL e IDV, a Trebisacce, anche il PD prende le distanze dalla candidatura dell’assessore Vitola nella lista “Grande Sud”. «Il direttivo del PD – si legge nella nota del segretario Pierfrancesco De Marco – ha duramente censurato la scelta effettuata da Vitola, pur rimarcando di non intendere in alcun modo favorire quanti si siano affrettati a strumentalizzare l’episodio al solo fine di destabilizzare l’amministrazione comunale e metterne in dubbio la inequivocabile connotazione di centrosinistra.

E’ comunque quanto meno incauta, oltre che del tutto inopportuna, – continua la nota – la determinazione dell’assessore Vitola che, dopo aver condiviso un progetto espressamente di centrosinistra, candidandosi, sia pure come indipendente, in una lista sostenuta da PD, SEL e PSI, all’improvviso decide di militare con chi ha la grande responsabilità del gravissimo degrado economico e morale in cui versa il nostro Paese e di tutte le scellerate scelte che hanno penalizzato il nostro già depresso territorio (sanità, trasporti ecc.).

Certo è – conclude la nota – che una tale scelta di campo, seppur forse dettata solo da poca dimestichezza dell’assessore Vitola con i meccanismi della politica, per come da lui stesso sostenuto, non può comunque passare inosservata e deve sollecitare una attenta riflessione ed una seria discussione anche all’interno dell’amministrazione comunale, con l’apporto dei partiti in essa rappresentati».

Pino La Rocca

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *