Redazione Paese24.it

Trebisacce, cadavere di un uomo fatto a pezzi rinvenuto nella propria abitazione

Trebisacce, cadavere di un uomo fatto a pezzi rinvenuto nella propria abitazione
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

ULTIM’ORA – Ritrovato poche ore fa (mercoledì) alla Marina di Trebisacce, in un’abitazione di via Gabriele D’Annunzio, un cadavere di un uomo fatto a pezzi e sistemato in alcune scatole di cartone sigillate. La macabra scoperta è stata fatta dai Carabinieri e dai Vigili del Fuoco di Trebisacce intervenuti sul posto a seguito della denuncia fatta pare da un fratello della vittima che non aveva più notizie.

La vittima, anziana, originaria di San Demetrio Corone, viveva con la figlia che in questi concitati momenti è interrogata dalle forze dell’ordine. I Vigili del Fuoco e i Carabinieri una volta raggiunta l’abitazione sono riusciti a farsi aprire dalla donna che pare più volte avrebbe cercato di sviarli sull’effettuare controlli e ricerche nell’abitazione, dichiarando che il padre non era in casa e fosse partito. Ma le ricerche accurate hanno fatto sì che i Vigili del Fuoco e gli uomini dell’Arma potessero imbattersi in un raccapricciante scenario.

[smartads]

Intanto, mentre scriviamo, sul posto è in arrivo un nucleo speciale dal comando provinciale dei Carabinieri che dovrà ricomporre il cadavere. Sull’autore dell’insano gesto e sul movente per il momento vige uno stretto riserbo.

Vincenzo La Camera

SEGUIRANNO AGGIORNAMENTI

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *