Redazione Paese24.it

In bici per far riaprire l’ospedale. Partiti da Trebisacce raggiungeranno Reggio Calabria

In bici per far riaprire l’ospedale. Partiti da Trebisacce raggiungeranno Reggio Calabria
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
il gruppo ciclistico di Trebisacce raggiunge Cariati. In foto con il sindaco Sero

il gruppo ciclistico di Trebisacce raggiunge Cariati. In foto con il sindaco Sero

Il gruppo ciclistico Trebisacce ieri (giovedì) è partito da Trebisacce alla volta della 1° tappa della traversata in bici della Calabria. Quattro componenti della squadra accompagnati da alcuni amici della squadra di Marina di Rossano alle ore 8 si sono ritrovati nei pressi dell’ospedale di Trebisacce, Dopo aver consegnato il quadro ricordo del percorso al direttore sanitario, si sono diretti verso Crotone. A metà percorso sosta a Cariati dove ad attenerli vi era una delegazione del comune di Cariati che ha accolto i ciclisti con un ricco rinfresco.

I ciclisti hanno ricevuto dal sindaco di Cariati Filippo Sero un gagliardetto della città. Dopo 134 chilometri arrivo sul lungomare di Crotone per la conclusione della tappa.

banner i delfini articoliOggi (sabato) seconda tappa con arrivo a Tropea. L’iniziativa ha lo scopo di sensibilizzare l’opinione pubblica sulla necessità di riaprire l’ospedale di Trebisacce e gli altri ospedali di frontiera chiusi dal piano sanitario regionale I ciclisti arriveranno a Cannitello (Rc) da dove Gaetano Napoli partirà per la sua ormai nota traversata dello Stretto pro-ospedale.

Condividilo Subito

One Response to In bici per far riaprire l’ospedale. Partiti da Trebisacce raggiungeranno Reggio Calabria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *