Redazione Paese24.it

Cassano, conferita cittadinanza onoraria al maresciallo dei Carabinieri Bianco

Cassano, conferita cittadinanza onoraria al maresciallo dei Carabinieri Bianco
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

Conferimento cittadinanaza onoraria cassanoSurroga dei consiglieri Garofalo e Petrosino e conferimento della cittadinanza onoraria al Maresciallo dei Carabinieri Vincenzo Bianco. Questi i punti di cui si è occupato il consiglio comunale nella sua ultima adunata convocata dal presidente Mario Guaragna, che per l’occasione e anche la prima volta in una cerimonia ufficiale, ha indossato la fascia azzurra, da poco istituita quale segno identificativo della carica ricoperta. I lavori sono stati aperti dal sindaco Giovanni Papasso che ha spiegato le ragioni politiche che hanno portato alla rimodulazione della giunta municipale avvenuta a seguito delle dimissioni dalla carica di assessore di Franco Tufaro e Valentina Conte, al cui posto il sindaco ha nominato il socialista Stefano Petrosino ed il socialdemocratico Luigi Garofalo.

A questi ultimi, dimessisi dalla carica di consiglieri comunali, sono subentrati i primi dei non eletti delle rispettive liste: Carmen Gaudiano del PSI e Gennaro  Greco del PSDI. Le note dell’inno di Mameli ha aperto la cerimonia del conferimento della cittadinanza onoraria proposta dal sindaco Giovanni Papasso e conferita al Comandante della Stazione Carabinieri di Trebisacce, Vincenzo Bianco, “per la benemerenza acquisita nei 12 anni di attività prestata nel territorio cassanese”, quale vice comandante la Tenenza di Cassano.  Prima di lui, l’onorificenza era stata attribuita all’ex Ministro Linda Lanzillotta, a Mons. Girolamo Grillo e al Maresciallo dei carabinieri, Salvatore Perrone.

Leonardo Guerrieri

Condividilo Subito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *